LETTURE · LIBRI · qualche pezzo di me · Scrittura

Fulmini e saette notturne

Ieri sera, mentre mi lavavo i denti prima di andare a letto, sono stata colpita da un’idea fulminante per scrivere un romanzo d’amore. Ho subito fissato gli appunti fondamentali, perché lo svolgimento è già nella mente. Il fatto è strano perché solitamente vengo assalita da idee strampalate sulle quali poi costruisco una storia, invece questa… Continua a leggere Fulmini e saette notturne

LETTURE · LIBRI · Scrittura

Compra un pezzo di me

C’è ancora un pezzo di estate da consumare e serve un po’ di svago. Mi permetto di proporre i miei libri che occupano poco spazio e sono leggeri da tenere in mano anche se, forse, alcune storie contenute in essi leggere non sono. In ogni caso sono un passatempo che costa poco. Qualora foste interessati… Continua a leggere Compra un pezzo di me

LETTURE · LIBRI · Scrittura

Il pastore Geremia

Mi chiamo Geremia, ho 37 anni, faccio il pastore. Giro per le valli con un gregge di pecore e con il mio amico Bellosguardo, un cane schietto e gioviale che ha deciso di unirsi a me due estati fa: una sera, mentre stavo bivaccando, lui si presentò tranquillamente, senza emettere alcun suono, e si accovacciò… Continua a leggere Il pastore Geremia

Diritti d'autore · Scrittura

Natura e desideri

Voglia di morire ne abbiamo? Sìììììì! Gridò al vento. E si buttò dalla piramide più alta di Segonzano. MA! Si sa, quelle piramidi sono circondate dalla natura, così, nonostante l’altezza fu salvata da uno scomodo materasso di rovi. Ne uscì salva ma non sanissima poiché le spine avevano disegnato per bene la sua pelle con… Continua a leggere Natura e desideri

qualche pezzo di me

Il solito perfido incubo

Da quando sono nata soffro di turbe del sonno che si manifestano con incubi inquietanti, spesso terrificanti. Ma, volendo allargare il senso del proverbio latino “Mater artium necessitas”, ammeto di aver trasformato alcuni sogni deliranti in racconti pubblicati sui miei libri, ad esempio questo:  “Una mano, due mani…” I fastidi maggiori sono la perenne mancanza… Continua a leggere Il solito perfido incubo

Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me · Stombrini

Due gatti, un cane e un armadillo

Barilotto era il gatto lento e paciarotto della fattoria vicino a casa mia. Spago, suo fratello, era veloce e snello. Abitavano insieme a Gaetano il cane guardiano. Durante il giorno Gaetano rimaneva legato alla catena perché nella corte giravano tante persone e lui non doveva disturbare. Ma la catena era abbastanza lunga da lasciarlo scorrazzare… Continua a leggere Due gatti, un cane e un armadillo

Diritti d'autore · Opinione

Non è piacione è proprio disarmante

A proposito del racconto “Cibo, morte e cenacoli”, di cui avete letto spesso nel mio blog la scorsa settimana, voglio porre l’accento sul commento di Gianni titolare del blog “Il perdilibri” che mi è piaciuto proprio tanto e che pubblico per autentica e schietta vanità! “Cibo, morte e cenacoli, non è piacione come i soliti… Continua a leggere Non è piacione è proprio disarmante

LETTURE · Opinione

Anna Rossetto per Evaporata

Anna Rossetto la vincitrice dell’edizione precendete di “Tre racconti per” ha così commentato il mio racconto “Cibo, morte e cenacoli”, che potete ancora votare sul link che trovate sotto. Cibo, morte e cenacoli – Nadia Mogni Meravigliosamente lucido nella sua totale follia. Ben scritto, ben cadenzato,  allegro in maniera decisamente subdola, un capolavoro di horror… Continua a leggere Anna Rossetto per Evaporata

Lampostorie di Evaporata · LETTURE · LIBRI

O.P.: un racconto a puntate – 2

Si consiglia la lettura della prima parte Popoli della terra FASE II “Gianniiiii! Gianni svegliati! Vieni a sentire, corri!” “Acc…che cosa succede va a fuoco la casa?” “Ascolta, ascolta la radio. Cosa ti dicevo eh…visto che avevo ragione eh…” “Se non stai zitta non sento niente.” “Ci sono stati in tutto il mondo vari episodi… Continua a leggere O.P.: un racconto a puntate – 2