LETTURE · LIBRI · qualche pezzo di me · Scrittura

Fantasia e realtà

In uno dei miei libri c’è un racconto intitolato “Solitudine cosmica”,  è stato scritto circa quindici anni fa, ed è l’elaborazione di una mia avventura onirica. Chi mi conosce sa che la mia mente continua a lavorare durante il sonno, al punto da obbligarmi a una doppia vita: quella diurna dove sono a contatto con… Continue reading Fantasia e realtà

LETTURE · LIBRI · qualche pezzo di me

La bambina surgelata – e altri racconti. — perseidesinasce.

Grazie a chi mi dà fiducia!

“Nadia Mogli racconta un mondo di mezzo tra sogno e realtà, dove tutto si confonde.” E io già mi sento a casa, cara Nadia, perché a pelle, è quel “mondo di mezzo” che mi affascina…😊 Inizi così a incuriosirmi, dietro la pagina 3 … in corsivo e grassetto! Mi piace l’odore di queste pagine scritte […]

via La bambina surgelata – e altri racconti. — perseidesinasce.

CULTURA ARTE · qualche pezzo di me · Viaggi

Bilbao

Vorrei girovagare ancora nelle stradine del centro storico di Bilbao Entrare nei pub dove i vecchi col basco cantano mescolando le loro voci con quelle dei rasta che fumano tranquilli le loro canne di santa maria E poi perdermi in un’ipnotica installazione dentro il Guggenheim E tornare a casa con un altro quadro così 😀… Continue reading Bilbao

Lampostorie di Evaporata · Scrittura

Il canto dell’uccello

Saggiamente accordo il mio cervello sul canto di un uccello Saggiamente perché è bello ascoltare il becco di un picchio che batte Per richiamare l’amante per un accoppiamento, cibo da cercare o un nido da scavare E il canto del fringuello festoso e giocondo allevia la mia mente dal pensiero più molesto Al tramonto l’usignolo… Continue reading Il canto dell’uccello

qualche pezzo di me

Difficile accettare le ombre

Qualcuno dice che sono una persona molto affascinante, ho scritto “persona” perché l’aspetto fisico non c’entra niente. C’è chi mi ama per davvero e chi, addirittura, mi ha soprannominata “la divina”, donne ovviamente. A un po’ di persone sto sullo stomaco perché mi trovano enigmatica e indecifrabile, forse pensano che io le giudichi. Se sapessero… Continue reading Difficile accettare le ombre