Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me · Scrittura

Serenata alla luna

Soffro di solitudine cosmica, perciò la compagnia mi manca ma non la solita compagnia umanamente inesistente. Un giorno trovai un extraterrestre, ma non mi portò via anche se cantai la canzone di Eugenio Finardi. Forse non la cantai bene, so di essere stonata. Sarà per questo che l’extraterrestre via non mi ha portata. Sicuramente sono… Continue reading Serenata alla luna

Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me

La mia collezione di baffi

La mia ormai nota mente vagabonda oggi mi ha portato a casa la parola “baffo”. E che cosa ci faccio io con un baffo? Beh, a parte la peluria sul labbro superiore dalla quale neppure la mia nobile carnagione è esente, in determinate occasioni mi faccio altri baffi. Non mi riferisco a uomini baffuti perché… Continue reading La mia collezione di baffi

Lampostorie di Evaporata

Ti ricordi la pioggia?

Ti ricordi la pioggia? Ti ricordi l’acqua? Ti ricordi l’aria? E il sole, il cielo, le nuvole sopra quella palla colorata dove stavamo tutti a nutrirci di lei che generosamente si donava. Sì mi ricordo, rispose la notte, ma è meglio se vai a dormire altrimenti perdi anche me.

LETTURE · LIBRI

Incontri improbabili N. 17

– DONALD TRUMP Attuale Presidente degli Stati Uniti D’America – LA POLTRONA N. 17 di un aereo speciale “Signor Presidente per ragioni di sicurezza è meglio che l’Air Force One viaggi senza di Lei. Venga è pronto un altro aereo totalmente anonimo che La porterà a destinazione”. Disse l’agente speciale Simpson accompagnando Mr. Trump verso… Continue reading Incontri improbabili N. 17

Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me · Scrittura

Ondina

Per chi l’avesse persa ripropongo la mia storia di Ondina Ondina era una stellina piccina piccina che, a causa del suo nome, creava confusione. Tutti pensavano venisse dal mare perché sapeva nuotare. Invece abitava in cielo tra grandi stelle che considerava sorelle. Ma loro, come vanitose donzelle, si vantavano di essere più grandi e più… Continue reading Ondina

Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me · Scrittura

Panettone farcito

Per questo Natale accontentiamoci che sia pulito e tranquillo Visto che la felicità ormai per tutti è un’utopia A parte per qualche non-pensante che la trova in una griffe o in una regalìa Per tutti gli altri credo che il successo sia trovare almeno un po’ di serenità Mi piacerebbe che tutti ottenessero non ciò… Continue reading Panettone farcito

Lampostorie di Evaporata

Vento zigano

Ti ricordi quando siamo andati a vedere di nascosto la festa zigana? La festa per lo sposalizio della figlia del re? Sì, proprio quella E’ stato tutto così casuale. Tu abitavi al Belvedere e dall’alto hai notato quei falò accesi lungo la riva del torrente. Era notte, ti ho chiamato e ti ho detto: guarda… Continue reading Vento zigano

Lampostorie di Evaporata

Ceppo Cipolla s’è involato

Ceppo Cipolla è scomparso, nessuno sa dov’è. Sono ormai tre mesi che non si fa vedere né sentire. Neppure il Professor Quercino  e Radicchio hanno sue notizie. ¿ Sed Sedano è preoccupato! Mi ha chiesto di andare a cercarlo ma, forse, lui non vuol farsi trovare e si nasconde tra le mille facce del (?)… Continue reading Ceppo Cipolla s’è involato

Lampostorie di Evaporata

Celestina

La bambola Celestina di notte diventava una bambina con gli occhi storti per addomerntare gli orchi. Un giorno incontrò una lumaca che la invitò nella sua casina dove la notte tornò bambina ma questa volta con gli occhi dritti perchè la lumaca era fatata. Uscì di nuovo per incantare gli orchi ma non avendo più… Continue reading Celestina