Lampostorie di Evaporata

Storia senza storia

  C’era una sposa in fondo al viale E c’è ancora Indossa un abito quasi bianco in tulle e pizzo chantilly Semplice e raffinato Non ha velo ma capelli raccolti e decorati con un semplice filo di seta Il viale è bello, definito da alberi alti ai lati oltre i quali ci sono campi di… Continua a leggere Storia senza storia

Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata

Vento in convento

Un giorno il vento entrò in convento. Di tutte le suore alzò le sottane e i frati suonarono le campane. Il paese pensò che era giorno di festa e tutti alzarono la testa così videro il vento allontanarsi contento perché finalmente dentro il convento fu rotto il silenzio poiché i batacchi grazie alla suore avevan… Continua a leggere Vento in convento

Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me

Vento zigano

Ti ricordi quando siamo andati a vedere di nascosto la festa zigana? La festa per lo sposalizio della figlia del re? Sì, proprio quella E’ stato tutto così casuale. Tu abitavi al Belvedere e dall’alto hai notato quei falò accesi lungo la riva del torrente. Era notte, ti ho chiamato e ti ho detto: guarda… Continua a leggere Vento zigano

Lampostorie di Evaporata

Mari d’inchiostro

Navigando dentro il mio guscio di noce nel mare d’inchiostro rosso, sono uscita dal mio territorio e ho solcato l’azzurro del mare coperto da nuvole pensili. Su quelle nuvole vive un mago con occhi che bucano i fogli di pergamena sui quali una fatina sparge missive che evaporano per ricomporsi nella mente di un lupo… Continua a leggere Mari d’inchiostro

AMORE · animali · Lampostorie di Evaporata

Storia umida ©

A vent’anni aveva già seppellito tre delle sue vite sotto grevi pietre tombali che, nonostante il peso immenso, permisero ai loro fantasmi di piazzarsi saldamente sulle scapole ingabbiando le sue ali. Così imparò a volare con cuore e ali in prigione. Non era facile, sapete, volare così. Non era facile perché i piedi strisciavano sull’asfalto… Continua a leggere Storia umida ©

LETTURE · LIBRI

Tutto è iniziato per caso

“Storie di un illustratore di coriandoli” è stata la mia prima pubblicazione, nata per caso nel 1992. Un’amica spedì il racconto intitolato “Il puzzle” all’associazione culturale “Il paese che non c’è” la cui Presidentessa Angela Sabella mi chiamò personalmente per comunicarmi l’intenzione di pubblicarlo nel loro almanacco mensile. Il giornalista della radio in cui lavoravo… Continua a leggere Tutto è iniziato per caso

Lampostorie di Evaporata · LETTURE · LIBRI · qualche pezzo di me · Scrittura

A mezzanotte

Puoi incontrare il nano del terzo piano anche se la casa di piani ne ha solo due * Puoi trovare l’orco nell’orto anche se l’orto non ce l’hai * Puoi incontrare la fata bendata che non ti vede e soprassiede nel darti quel tocco di luna che porta fortuna * Puoi giocare a carte con… Continua a leggere A mezzanotte

Diritti d'autore · Filastrocche · Lampostorie di Evaporata

Il valzer del calzino spaiato

C’era una volta un calzino spaiato Perché il compagno l’aveva abbandonato Per una calza di seta Incontrata per caso in discoteca Il povero calzino che si chiamava Poldino Girava per le strade fino al mattino In cerca di qualcuno che gli stesse vicino Ma nessuno lo voleva A cosa serve un calzino spaiato La gente… Continua a leggere Il valzer del calzino spaiato