Filastrocche

L’incerta certezza di qui quo qua

Nasci a un’ora certa, ma per te incerta Quando arrivi a una “certa” Sai che la morte è certa Ma l’ora resta sempre incerta Almeno per te Perché sarai Al Dilà E solo Al Diquà lo saprà Però tu saprai se c’è Al Dilà Mentre Al Diquà non lo sa Su qui e su qua… Continue reading L’incerta certezza di qui quo qua

Filastrocche

La rana di Bressana

Storia in stallo A Bressana c’era una rana che dormiva dentro la tana I suoi denti erano storti No, non va bene La rana di Bressana non usciva dalla tana Il suo vicino di acquitrino cantava spesso in si bemolle No, fa schifo La rana di Bressana non portava la sottana No, quando mai s’è… Continue reading La rana di Bressana

Filastrocche

Evanescenti farneticazioni*

Cala la luna sulla brughiera mentre gli umani giungono alla frontiera del mondo che non è più tondo a causa di un missile andato storto contro il sole che adesso è morto. Cadono tutti dal mondo piatto dentro la ciotola di un gatto che non ha più fame perché ha mangiato tutto il salame di… Continue reading Evanescenti farneticazioni*

Filastrocche · Lampostorie di Evaporata

Mit gallinen* (sogni di gallina)**

Crestina (per gli amici Tina) la gallina ballava il tango dentro una vetrina lungo le strade di Nuova York. Lei era schiava di un malandrino che la teneva dentro un tombino per darla in pasto ai turisti che inserivano dollari tristi nella fessura della teca dove stanziava la povera gallina. Ad ogni soldo scattava una… Continue reading Mit gallinen* (sogni di gallina)**

Filastrocche

C’è bisogno d’effetto

Effetto con affetto o senza effetto. Non importa, tanto non fa difetto. Importante che sia Effetto. L’effetto affetto. Anche se non c’è affetto non è un difetto. Un po’ come quando vai a un concerto a ululare sotto il palco della tua rock star preferita Quella per la quale ti strappi l’anima ogni volta che… Continue reading C’è bisogno d’effetto

Filastrocche · Lampostorie di Evaporata · Scrittura

Tenera Sardina

Io racconto “L’acciuga spiaggiata” e l’amico Stelio l’accompagna con una tenera sardina “Tenera sardina cercavi il grande mare, andare oltre l’azzurro di acqua e di sorelle. Oceano arcano di segreti custode mostrami il confine tra vita e paura. Hai udito la voce del blu, profonda, lontana, ingannevole quel tanto che basta per saperla rimpiangere. Smarrita… Continue reading Tenera Sardina