Diritti d'autore · Filastrocche · Lampostorie di Evaporata

Il valzer del calzino spaiato

Vabbè dai allora la ripropongo anche se l’ho scritta l’anno scorso C’era una volta un calzino spaiato Perché il compagno l’aveva abbandonato Per una calza di seta Incontrata per caso in discoteca Il povero calzino che si chiamava Poldino Girava per le strade fino al mattino In cerca di qualcuno che gli stesse vicino Ma… Continua a leggere Il valzer del calzino spaiato

i miei libri · Lampostorie di Evaporata · LETTURE · LIBRI

Storia di due righe

  Le bambole e i cavalli a dondolo marciano sulla terra per riconquistare il mondo 😉 P.S. ho cercato immagini di bambole con cavalli a dondolo, ma non ho trovato nulla di interessante a parte questa vecchia foto che mi suggerisce un motivo per capire come mai i bambini di oggi preferiscono i giochi virtuali:… Continua a leggere Storia di due righe

Diritti d'autore · i miei libri · Lampostorie di Evaporata · LIBRI · Scrittura

Stella e stalla

  Pare che nessuno conosca la storia della stella e della stalla, e non la conosco neppure io.Perciò ne ho inventata una da mettere nei miei “incontri improbabili” La Stella e la Stalla Stella: “Ciao Stalla, tu che stai sulla terra, sai perché gli umani usano dire “dalle stelle alle stalle”?” Stalla: “Boh, posso fare… Continua a leggere Stella e stalla

Lampostorie di Evaporata

Storia senza storia

  C’era una sposa in fondo al viale E c’è ancora Indossa un abito quasi bianco in tulle e pizzo chantilly Semplice e raffinato Non ha velo ma capelli raccolti e decorati con un semplice filo di seta Il viale è bello, definito da alberi alti ai lati oltre i quali ci sono campi di… Continua a leggere Storia senza storia

Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata

Vento in convento

Un giorno il vento entrò in convento. Di tutte le suore alzò le sottane e i frati suonarono le campane. Il paese pensò che era giorno di festa e tutti alzarono la testa così videro il vento allontanarsi contento perché finalmente dentro il convento fu rotto il silenzio poiché i batacchi grazie alla suore avevan… Continua a leggere Vento in convento

Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me

Vento zigano

Ti ricordi quando siamo andati a vedere di nascosto la festa zigana? La festa per lo sposalizio della figlia del re? Sì, proprio quella E’ stato tutto così casuale. Tu abitavi al Belvedere e dall’alto hai notato quei falò accesi lungo la riva del torrente. Era notte, ti ho chiamato e ti ho detto: guarda… Continua a leggere Vento zigano

Lampostorie di Evaporata

Mari d’inchiostro

Navigando dentro il mio guscio di noce nel mare d’inchiostro rosso, sono uscita dal mio territorio e ho solcato l’azzurro del mare coperto da nuvole pensili. Su quelle nuvole vive un mago con occhi che bucano i fogli di pergamena sui quali una fatina sparge missive che evaporano per ricomporsi nella mente di un lupo… Continua a leggere Mari d’inchiostro

AMORE · animali · Lampostorie di Evaporata

Storia umida ©

A vent’anni aveva già seppellito tre delle sue vite sotto grevi pietre tombali che, nonostante il peso immenso, permisero ai loro fantasmi di piazzarsi saldamente sulle scapole ingabbiando le sue ali. Così imparò a volare con cuore e ali in prigione. Non era facile, sapete, volare così. Non era facile perché i piedi strisciavano sull’asfalto… Continua a leggere Storia umida ©

Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata · qualche pezzo di me

Parlami di te

Diario di una margherita Ogni giorno è una storia infinita leggila nei miei petali accarezzandoli con le dita poi raccontami i tuoi pensieri parlami di te e della tua vita Io mi sto facendo bella per accogliere la Primavera e non importa se non ci sarò più quando lei arriverà perché una sorella avrà raccolto… Continua a leggere Parlami di te

Lampostorie di Evaporata · Opinione · qualche pezzo di me

Quello gli uomini (e le donne) non dicono

Dal diario di una cara amica Aria di Piano Bar Luci soffuse ammantano il locale Suoni diffusi giocano a Rimpiattino tra gli anni ’60 e il nuovo millennio LEI, in perfetta assonanza con lo stile musicale che libra nell’aria, arriva sempre a notte fonda come nel “Portiere di notte” di Enrico Ruggeri. Bella senza esser… Continua a leggere Quello gli uomini (e le donne) non dicono