BLOG AMICI · Scrittura

A Roma si racconta che Torquato Tasso e S. Onofrio… — Una parola tira l’altra…

“La vita tormentata del Tasso si svolse, cosa significativa per il suo stato d’animo e di spirito, fra lo splendore delle corti, la pace dei chiostri e la nostalgia sempre viva della sua natale Sorrento, dove egli sperava di ritrovare, presso la sorella e nella quiete della di lei casa, un po’ di quella pace […]… Continua a leggere A Roma si racconta che Torquato Tasso e S. Onofrio… — Una parola tira l’altra…

Ambiente · ARTE · BLOG AMICI · LETTURE

Cosa racconterò — Un Dente di Leone

È stato inevitabile, in questi giorni in cui alcuni nubifragi hanno messo a dura prova anche noi, qui, al paesello, pensare ai cambiamenti del clima e ritornare indietro con la memoria a quando ero più giovane. Una foto del Cervino, vista sul blog di Claudio https://clamarcap.com/ confrontata con un’altra foto di cinquant’anni prima in cui […]… Continua a leggere Cosa racconterò — Un Dente di Leone

qualche pezzo di me · Scrittura

Le brutte poesie

 “La strega sogna di essere donna dipinge il petto del cavaliere con leggiadre parole d’amore terreno un vero amore il più languido e fiero Usando le dita ne sfiora il profilo da incidere in aria per farlo tornare ogni qualvolta lo vorrà toccare” Bleah… “Nelle notti di luna sarò un gatto, o un lupo, un… Continua a leggere Le brutte poesie

Scrittura

Cercando una poesia

Le idee sono chiuse in un cassetto in attesa di essere elaborate in modo decoroso Perciò, a volte, mi sento un po’ monotona e ripetitiva E allora aspetto una poesia che non arriva E non potrà mai arrivare Perché non sono un poeta ma uno scrivano Dico scrivano che fa rima con divano Più elegante… Continua a leggere Cercando una poesia

BLOG AMICI

GIACOMO LEOPARDI – L’INFINITO — Anna Maria Arvia

Sempre caro mi fu quest’ermo colle,e questa siepe, che da tanta partedell’ultimo orizzonte il guardo esclude.Ma sedendo e mirando, interminatispazi di là da quella, e sovrumanisilenzi, e profondissima quieteio nel pensier mi fingo, ove per pocoil cor non si spaura. E come il ventoodo stormir tra queste piante, io quelloinfinito silenzio a questa vocevo comparando: […]

via GIACOMO LEOPARDI – L’INFINITO — Anna Maria Arvia

ARTE · Musica · Scrittura

La morte poetica

“Sono io la morte e porto corona. Io son di tutti voi signora e padrona. E così sono crudele, così forte sono e dura che non mi fermeranno le tue mura”. Ballo in fa diesis (Angelo Branduardi) ⊗ “Y cuando yo muera, dadme la muerte que me falta Y no me recordéis No recordéis mi… Continua a leggere La morte poetica

Diritti d'autore · EVAP-I-RATA (Evapirata) · Opinione

WWW quanti occhi grandi che hai (semicit.)

Tra le tante novità che certi social network hanno portato sul web è stato pure scoperchiato un gran calderone colmo di poeti o aspiranti tali. Tantissimi ispirati da parole che sempre hanno dato luce a frasi, aforismi e poesie dedicate. Una di queste è la parola “occhi”. L’altro giorno, in meno di venti minuti, mi… Continua a leggere WWW quanti occhi grandi che hai (semicit.)

ARTE · LETTURE · Scrittura

La “Ricetta” di Mascha Kaléko

Scaccia la paura e la paura della paura. Per qualche anno le cose basteranno. Il pane nel cassetto e il vestito nell’armadio. Non dire mio. Hai preso le cose solo in prestito. Vivi nel tempo e capisci che poche cose ti servono. Accasati. E tieni pronta la valigia. È vero quello che dicono: ciò che… Continua a leggere La “Ricetta” di Mascha Kaléko