lo spazio di chi ne parla · Opinione

Ostaggi — Il simplicissimus

E, mentre si festeggia…

Arrivati alla fine dell’anno ci sono due notizie complementari che ci riguardano da molto vicino e costituiscono una nuova cattiva sorpresa: da una parte il trasferimento sul nostro territorio di altre 50 testate nucleari americane tolte dal territorio turco e trapiantate da noi e l’entrata in servizio dei primi sistemi d’arma ipersonici russi Avangarde. Si […]

via Ostaggi — Il simplicissimus

animali · Fotografia

E per finire l’anno… — Emanuele Cazzaniga

Ammirate questi magnifici scatti nell’oasi della Lipu.

Oasi Lipu di Cesano Maderno e lago di Alserio! Pomeriggio dedicato alla fotografia naturalistica, anche se non ho proprio l’attrezzatura adeguata… Comunque si fa con quel che si può, e nel mio caso: Panasonic GX80 & Zoom Panasonic 100-300 II. Ma che belli gli abitanti della terra pennuti!

via E per finire l’anno… — Emanuele Cazzaniga

Lifestyle

Giorni d’attesa

Da qualche giorno quasi tutti gli umani vivono uno stato emotivo eccitato e un po’ ansioso. E’ quella forma di ansia indotta da una circostanza che conosciamo tutti: l’attesa. Un’attesa che si auspica foriera di vita migliore. Ci si sente quasi come al primo appuntamento con una persona di cui siamo infatuati, l’attesa dei risultati… Continue reading Giorni d’attesa

Blog interessanti · lo spazio di chi ne parla · Opinione

Gioventù bollita — Il simplicissimus

Anna Lombroso per il Simplicissimus In questi giorni intrisi di spirito natalizio ha avuto successo su Facebook un post che concludeva con la frase “Io ho un’enorme fiducia nelle prossime generazioni, non so voi”, l’ennesima analisi del fenomeno Salvini definito “la Ferragni del disagio”, per dimostrare la superiorità dei fanciulli che su Tik Tok, nella […]

via Gioventù bollita — Il simplicissimus

qualche pezzo di me · Scrittura

Le brutte poesie

 “La strega sogna di essere donna dipinge il petto del cavaliere con leggiadre parole d’amore terreno un vero amore il più languido e fiero Usando le dita ne sfiora il profilo da incidere in aria per farlo tornare ogni qualvolta lo vorrà toccare” Bleah… “Nelle notti di luna sarò un gatto, o un lupo, un… Continue reading Le brutte poesie