comunicazione · Lampostorie di Evaporata · Life · Lifestyle · Opinione · Report · Scrittura

Incontri sulle parole

Un paio di settimane fa, da un numero sconosciuto sul mio cellulare, è arrivato questo messaggio:

al quale ho prontamente risposto così:

Come sempre ho dato fiducia all’istinto che mi ha indotta a rispondere senza preoccuparmi minimante di chi fosse il mittente e, anche questa volta, non sono stata tradita.
Dopo qualche scambio di messaggi abbiamo deciso di ascoltare le nostre voci, e le parole non solo scritte. Ho pensato che avesse visto il numero su un mio biglietto da visita: “magari frequenta la palestra in orari diversi dai miei”, e non mi sbagliavo. Ho conosciuto così una persona che credo sia molto interessante. L’incontro viso a viso è rinviato poiché lei è partita qualche giorno fa per un lungo viaggio, ma ci siamo ripromesse di vederci al suo ritorno.
Adesso è in un paese lontano dal quale, proprio oggi, ha cominciato a inviarmi le prime cartoline fotografiche.


Chissà se indovinate dove si trova…

😉

43 risposte a "Incontri sulle parole"

  1. Una bella storia ma anche io di metodo non rispondo mai ai numeri sconosciuti.
    Comunque altrettanto sconosciute e poi diventate carissime ho conosciuto negli anni 5 persone del blog.
    Stai solo molto attenta a coinvolgerti troppo prima di capire con chi hai che fare veramente e non avere una brutta delusione.
    Sherabbraccicari

    Mi piace

  2. Avrei detto la Thai ma solo perché il frutto del drago me lo sono ritrovata ovunque.. poi ho letto Vietnam e pensando al fatto che io non so se avrei avuto la tua stessa “fiducia” poi guardando sopratutto le foto ho pensato romanticamente che se è lì e se fotografa le persone, gli attimi e non solo paesaggi scontati, forse hai fatto bene. Ci vuole anche un po di speranza nel genere umano!

    Piace a 1 persona

    1. E’ vero Miki però, avendo ttrascorso tutta la vita a dovermi difendere da sola, ormai ho imparato a distinguere le persone e so come muovermi. Ovvio che non sono una maga e l’imprevisto è sempre dietro l’angolo come lo scivolone sulla buccia di banana. 😉

      Mi piace

  3. Beh, per ora non mi sembra che tu abbia fatto nulla di avventato. Se non avessi seguito il tuo intuito ti sarebbe rimasta la curiosità. E la prudenza comunque serve sempre, sia con gli sconosciuti che con chi si conosce bene (forse ancora di più nel secondo caso)!

    Piace a 1 persona

  4. Vado controcorrente rispetto ad altri commenti e dico brava a te ad annusare la fiducia…cazzo, in sto mondo c’è troppa paura di conoscere ma se non ci fidiamo degli sconosciuti come possiamo ampliare i nostri orizzonti? Per me hai fatto bene, io la chiamo vita e la vita spesso ci riserva brutte esperienze e brutte conoscenze ma, anche persone stupende! In bocca al lupo!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...