Diritti d'autore · Lampostorie di Evaporata

Parlami di te

Diario di una margherita Ogni giorno è una storia infinita leggila nei miei petali accarezzandoli con le dita poi raccontami i tuoi pensieri parlami di te e della tua vita Io mi sto facendo bella per accogliere la Primavera e non importa se non ci sarò più quando lei arriverà perché una sorella avrà raccolto… Continue reading Parlami di te

Diritti d'autore · qualche pezzo di me · Scrittura

Un pagina a caso

Com’ero melensa in questo mio libro… “I giorni con te sono leggeri ed eterei. Passiamo insieme ore fitte che sembrano attimi. Attimi impalpabili come le ali di una farfalla, ma ricchi di colori e note sublimi che compongono melodie ritmate così intense da togliere il fiato. E ogni volta rimango stupita perché il nostro stare… Continue reading Un pagina a caso

qualche pezzo di me · Scrittura

Ho finito il quaderno n. 21

Prima scrivevo su agende, bloc notes e altri supporti carteacei, invece da qualche anno uso i quaderni con la spirale. Ieri ho finito il numero 21 di cui voglio condividere l’ultima pagina, tanto non contiene segreti. Traduzione (+ o -): “Comincio a sentirmi come quei vecchi disperati che vanno a sedersi sulle panchine a far… Continue reading Ho finito il quaderno n. 21

LETTURE · LIBRI · qualche pezzo di me · Scrittura

“Storie di un illustratore di coriandoli” di Evaporata – Recensione — Primo non sprecare

Grazie a Paola per la bellissima recensione.

Il mondo del blog e dei blogger è un mondo bellissimo, come non avrei mai immaginato. Nell’algido sistema della rete, senza sguardi, senza sfumature di voce, senza contatti fisici, emergono persone ricche e generose, con le quali si arriva a scambi confidenziali ricchi di fiducia reciproca. E chi è blogger, qualunque argomento tratti, prima di […]

via “Storie di un illustratore di coriandoli” di Evaporata – Recensione — Primo non sprecare

qualche pezzo di me · Scrittura

Scrivere per scrivere

Ogni tanto scrivo una lettera senza essere certa di spedirla poiché le parole in essa contenute devono prendere il tempo di maturare. Quando scrivo alle amiche, o a persone con cui ho rapporti non formali, lo faccio usando carta e penna perché ritengo che scrivere a mano sia un segno di confidenza rivolto a qualcuno… Continue reading Scrivere per scrivere

qualche pezzo di me

Pensieri come palloncini

Tanti pensieri mi scoppiano in testa come palloncini di chewingum con gusti differenti Poi restano appiccicati al mio cervello mescolandosi tra loro Formano una grande ragnatela colorata che confonde le meningi E io non so come raccontare quella grande quantità di chiaroveggenze che anticipano le sorti del mondo