Freak · Life · Lifestyle · Opinione · Report

Ma, ‘sto “gelicidio”…

Da qualche giorni leggo dappertutto la parola “gelicidio”, dicono che esisteva già ma io non la conoscevo proprio. Sulla Treccani è così definita “raro fenomeno meteorologico per cui l’acqua piovana cade soprafusa a temperatura minore di 0 °C e si congela rapidamente a contatto degli oggetti (piante, suolo ecc.), ricoprendoli di uno strato di ghiaccio liscio e limpido, dannosissimo per la vita vegetale”; è proprio il fenomeno che ho osservato ieri sera per strada e anche questa mattina. Io, pur ricordando temperature anche di 17 gradi sotto zero e alberi che si spezzavano per il peso della neve, non ho mai visto nulla di simile.

Gelicidio 11 dic. 17
Gelida prostrazione

Mi dispiace tanto vedere la vegetazione così sofferente, ma essendo un fenomeno naturale spero sia in grado di riprendersi.

Comunque gli effetti speciali visivi sono sempre un bel quadro

1 Dicembre 2008 001
Così dalla mia finestra
Cespuglio decorato
Ramage

Ma c’è qualcuno che deve darsi da fare per trovare il pane quotidiano

E anch’io ho i miei problemi a uscire di casa

Mi serve la slitta…

Insomma ragazzi stiamo vicini vicini, qui rimetterci la coda per il gelo è un attimo eh…

 

41 risposte a "Ma, ‘sto “gelicidio”…"

  1. Già, parola mai sentita… Però se lo dice la Treccani deve essere vero.
    Comunque ok i disagi, ma io sono contenta di questo inverno a forma di inverno! (E per gli uccelletti c’è sempre un piattino di cose buone sul terrazzo…).

    Liked by 2 people

      1. Scusa l’intromissione, ma certe pseudomode lanciate dai media non riesco a digerirle. Questo delle superficie levigate e ghiacciate, fortunatamente capita di rado, ed è molto pericoloso., non solo per le piante, ma anche per il nostro equilibrio quando dobbiamo spostarci a piedi.
        Buona serata 🙂

        Liked by 1 persona

  2. Immagini bellissime di una natura decorata a neve, ma capisco che il miciotto abbia freddo con questo “gelicidio”! Hahahaha 😀 😀 😀 Io che odio gli animali vestiti, gli metterei un bel pellicciotto ecologico che lo copra bene tutto, coda compresa. Hai voglia a dire che loro la pelliccia già ce l’hanno, i gatti soffrono il freddo, bisogna tenerli al caldo, vicini, vicini …. ❤ ❤ ❤

    Liked by 2 people

    1. Ahahhha…tesò qui la galaverna è nominata spesso in inverno. La conosco da quando ero piccola perché dalle mie parti è un termine di uso comune soprattutti tra i vecchi: “a ghé ra galaverna” dicono. 😀

      Mi piace

  3. L’ho scritto proprio oggi dall’amico Andrea/Kikkakonekka e anche lui credeva avessi usato un termine strano. Comunque non è mica tanto raro:da me si presenta puntuale ogni anno e diverse volte. Ieri a -15 é stata una strage:alberi interi caduto ovunque,rami spezzati,strade chiuse,luce a intermittenza e vetro ghiaccio. Ce ne siamo stati tutti a casa e in stalla al calduccio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...