AMORE · animali · comunicazione · Cronache collinari · Lifestyle · qualche pezzo di me

Diario di una capretta

Eccoci giunti all’ultimo giorno di questo meraviglioso settembre. Sì, lo so è stato un po’ bizzarro per voi umani.
Caldo caldissimo sino a pochi giorni fa e poi fresco, freschino in questa ultima settimana. Talvolta succede.
Sapete noi animali ci adattiamo senza lamentarci, e siamo anche contenti di stare con voi se ci trattate bene senza sfruttarci o maltrattarci.

Per noi siete tutti amici e, a proposito di amici ne abbiamo una che passa spesso a trovarci, lei è una grande camminatrice e l’altro giorno ci ha pure fatto un filmatino da farvi vedere.
Si chiama Nadia in arte Evaporata, arte di che non si sa, ma se lei è contenta siamo contente anche noi caprette.
Passando di qua ci ha detto che pure lei ha apprezzato il mese appena trascorso ed ha fatto così tanti giri tra boschi e colline da siperare i 270 km (duecentosettanta) con le sue zampette. Mica male eh…

Deve avere dei piedini proprio fatati perché nonostante tutta quella strada non ha nemmeno un callo, guardate questa foto che ci ha mandato lei.

Ci fa anche vedere altre amicizie Stombrine che spesso incontra sul suo cammino: coniglietti, muccarelle, oche, cagnolame, porcellini, gallinelle come vedete nel collage sotto.

Nei boschi incontra anche cinghiali e caprioli, questi ultimi però non concedono la liberatoria sulla privacy, sapete qui è zona si caccia…

e lui non è contento

Ma adesso guardateci in tutta la nostra irresistibile simpatia, ehmh…come tutte le cose bellissime serve un po’ di fatica per vederle, in questo caso c’è da piegare il collo perché la nostra amica ha pensato che fosse più poetico riprenderci di traverso. Notare il tono della sua voce, parla con la tipica inflessione animalumanesca.

 

9 risposte a "Diario di una capretta"

  1. Le caprette, mi sono da sempre tanto simpatiche, come del resto un po’ tutti gli animali che mi richiamano la bella fattoria.
    Complimenti sì per i piedini che hanno macinato chilometri su chilometri e sono sempre perfetti ma soprattutto per la splendida voce che si può sentire nel video, pulita, chiara e decisamente radiofonica, in questo caso “videofonica”.

    Piace a 1 persona

      1. In quanto a voce le caprette non possono vantare titoli di merito né muovere critiche 😀
        Scherzi a parte, se tanto mi dà tanto, dato che ho già udito una voce deliziosa, a voce impostata dev’essere qualcosa di sublime. Un gran bel dono di natura 😊

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...