ARTE · BLOG AMICI

L’inconscio non è scientifico, è artistico, parola di Jodorowsky — Alchimie

Il mio esagera sempre con le opere d’arte…

Dedico a Nadia questo post come preannunciato. Il titolo ha un chiaro intento provocatorio ed è rivolto a: psicologi, filosofi, antropologi, neurologi, psicoanalisti, psicoterapeuti e ogni ben di Dio che passasse di qua. Per presentarvi l’autore comincio con questo documentario ripreso da LIVING NOW durante la due giorni a Milano per l’anteprima del film “La […]

via L’inconscio non è scientifico, è artistico, parola di Jodorowsky — Alchimie

qualche pezzo di me

Esondazioni mentali

Talvolta metto gabbie di protezione nel mio cervello per evitare pericolose esondazioni mentali. Spesso funziono a “confusione” che è un propellente ecologico ed economico. Purtroppo a volte succede che ‘sta confusione manda in panne il motore e allora bisogna cercare un buon meccanico, di quelli vecchio stampo, che sanno riparare trattori e Ferrari, magari scambiandone… Continue reading Esondazioni mentali

qualche pezzo di me · Selvatica-mente

Ali

Umore: stanco Quando sono nata avevo le ali. Me le hanno subito asportate perché qualcuno ha deciso che dovevo vedere il mondo con i piedi inchiodati a terra. Sono passati tanti anni da quel giorno e il mondo l’ho visto proprio bene. Mi piacerebbe riprendermi le mie ali. Chissà quando mi saranno restituite

I sogni di Evaporata · qualche pezzo di me

I miei sogni deliRiosi

Il sogno di stanotte è talmente originale che mi sono fatta i complimenti da sola mentre dormivo. Ammesso che sia io quella che sogna, ossia quella che sono adesso mentre scrivo. Sapete, non sono certa di essere sempre la stessa. Ossia: c’è questo contenitore, il corpo, che fa tutte le cose come un comune essere umano.… Continue reading I miei sogni deliRiosi

comunicazione · Freak · Lifestyle · Opinione · qualche pezzo di me · Scrittura

Parole silenziose #depersonalizzazione

Scrivo migliaia di parole non ancora pronte per essere lette ma dovrò renderle pubbliche per attenuare il male È che per raccontare la mia malattia in prima persona devo superare la censura del pudore

comunicazione · Cronache collinari · Freak · Insofferenza · Lifestyle

I mancini sono penalizzati dalle rotazioni in senso orario

Il grigiore della pianura è salito e nasconde le colline, la pioggia sta aspettando che io decida di uscire per accompagnarmi nell’esplorazione dei boschi, i due lavori precari oggi sono saltati, quindi anche impegni e programmi. Potrei stare in casa e sistemare l’armadio che ormai è diventato un buco nero, portare avanti uno dei racconti… Continue reading I mancini sono penalizzati dalle rotazioni in senso orario