Ambiente · Comunicare con le immagini · Cronache collinari · natura

Il coraggio di sbocciare

Tre settimane fa erano ancora verdi i girasoli di questo campo del Malpasso dove vado a scarpinare.
Ieri li ho trovati sofferenti, ma aperti e colorati, nonostante la mancanza di acqua e l’arsura a cui sono soggetti.


Il caldo era ancora feroce nel tardo pomeriggio e io sono andata in mezzo a loro per una carezza di conforto.

Qualcuno ha piegato il capo voltando le spalle al sole

21 pensieri riguardo “Il coraggio di sbocciare

      1. Possibile, avevo pensato a “Grano Rosso Sangue”, ma quello era per l’appunto mais.
        Ci ho ragionato parecchio, tempo fa chiesi anche a mia madre se le venisse in mente qualcosa, ma non ricordava eventi particolari legati ai girasoli. Resterà un mistero…

        "Mi piace"

      2. Tra campi e boschi qui ho l’imbarazzo della scelta, però con questo caldo è un mezzo suicidio. Questa foto sono delle 7 di sera e c’erano ancora 40 gradi.

        "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.