Ambiente · animali · comunicazione · Opinione

I boschi che nessuno di noi vedrà mai più

Cent’anni fa,
dopo la prima guerra mondiale,
i boschi dell’Altopiano di Asiago
si presentavano così

Per tornare all’antico splendore
gli alberi
hanno impiegato cento anni

Poi è arrivato il vento,
forte, anomalo,
“mai visto così”
dicono gli indigeni.
E i boschi son tornati così

Noi, vivi di oggi,
non faremo in tempo
a rivederli belli e rigogliosi,
poiché occorrono altri cento anni
per recuperarli

Meditate, umani, meditate…

23 risposte a "I boschi che nessuno di noi vedrà mai più"

    1. È un’impresa impossibile perché dovrebbe collaborare l’intera umanità Non riusciamo a metterci d’accordo con i nostri parenti, figurati con estranei. E poi c’è aempre dio denaro che comanda 😫

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...