animali · comunicazione · Informazioni · Opinione

Una modesta opinione

Solitamente non mi occupo di gossip né tantomeno di sport, ma ieri è successo un fatto che non ha niente a che fare con lo sport, anzi direi che è l’immagine dell’antisportività.
Mi riferisco all’increscioso episodio avvenuto a Misano durante la gara di Moto2 tra i piloti Romano Fenati e Stefano Manzi.
Ho letto diverse cronache su quanto accaduto e, a prescindere dalla gravità assodata del folle gesto di Fenati, mi pare che entrambi i ragazzi siano stati scorrenti nello svolgimento della gara.
La mia modesta opinione personale riguarda il lato emotivo del loro comportamento: penso che, nonostante l’abilità nella guida, siano entrambi moralmente inadeguati alle competizioni sportive e divulgatori di comportamenti altamenti sleali e pericolosi.
Propongo pertanto di lasciarli continuare a correre, ma a piedi nudi dentro un bosco inseguiti da orchi mannari.  

16 pensieri riguardo “Una modesta opinione

  1. Molti di questi piloti vengono avviati, giovanissimi, forzatamente da padri con mire di vittoria, frustrati, e poi obbligati a vincere sempre e comunque, fino alle scorrettezze peggiori. Da escludere loro e i loro pessimi padri. 😐

    Piace a 1 persona

      1. Purtroppo quando sono i miliardi a correre, etica e sport vanno a farsi benedire, e hai ragione nel dire che in nome del vil denaro gli umani sono pronti a vendere la pelle, ma preferibilmente quella di qualcun altro.

        Piace a 1 persona

Rispondi a Evaporata Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.