Filastrocche · Lampostorie di Evaporata

Mit gallinen* (sogni di gallina)**

Crestina (per gli amici Tina) la gallina ballava il tango dentro una vetrina lungo le strade di Nuova York. Lei era schiava di un malandrino che la teneva dentro un tombino per darla in pasto ai turisti che inserivano dollari tristi nella fessura della teca dove stanziava la povera gallina. Ad ogni soldo scattava una… Continua a leggere Mit gallinen* (sogni di gallina)**

Lifestyle

In fondo al pozzo

Mentre annaspo in fondo al pozzo che sta per inghiottirmi arriva una zampa. A questa zampa c’è attaccato un cane con una gallina di gomma in bocca, mi invita a giocare. Non posso rifiutarmi, ci rimarrebbe male e si sentirebbe solo perché il suo umano è andato a lavorare lontano. Così anche oggi ho trovato… Continua a leggere In fondo al pozzo