amici · Lifestyle · qualche pezzo di me

Un sentiero per Sara

La mia tana è colma di personaggi stravaganti e curiosi, ne ho cassetti e armadietti pieni. Leggendo i post di Sara, m’è venuta una delle mie idee luminose. Considerando il fatto che lei colleziona preziosi cimeli che incontra sul suo cammino, un giorno spargerò in fila indiana i miei coinquilini per formare un sentiero che… Continue reading Un sentiero per Sara

BLOG AMICI

Capirsi… — tant’è. Perseide

Non le ho più contate le mail di richiesta di “autorizzazione” per accedere nel mio blog che avevo messo in modalità “privato”. Ho smesso di pubblicare… e mi pare corretto (visto le mail ) di mantenere la vita di Perseide💫 così come è nata, di passaggio e visibile. Vi dico grazie, per ogni vostro momento […]

via Capirsi… — tant’è.

amici · qualche pezzo di me

La media lamentatoria

Ciao Nà. Ciao S. Come stai? Bene. Ma è una bugia. Mi sto già lamentando troppo e non mi piace. Ma no, tu non ti lamenti, o almeno sei sotto la media lamentatoria. La vita ti ha dato una carrettata di limoni, e tu ci stai offrendo litri e litri di ottima spremuta. Eheehe gli… Continue reading La media lamentatoria

Diritti d'autore · Lifestyle · qualche pezzo di me

Radicchio

Questo è il mio amico Radicchio Abita al 144° passo di una strada che percorro durante le escursioni in collina Quando mi vede arrivare esce dalla tana per fare due chiacchiere Sono molto contenta di avere amici come lui, perché dona quiete e mi permette di trovare ciò che non si può vedere solo con gli… Continue reading Radicchio

BLOG AMICI

Ombre notturne — My3Place

Il post di Stelio documenta un magnifico saluto alla notte di capodanno

Mi si farà osservare che di notte le ombre non ci sono, perché non c’è luce. A parte il fatto che è da un po’ che hanno inventato l’illuminazione artificiale, il titolo fa riferimento a un altro tipo di ombre, quelle venete. Trattasi di comune bicchiere di vino rosso (il vino bianco non genera ombra) […]

via Ombre notturne — My3Place

qualche pezzo di me

Il mio karma impegnativo

La vigilia di Natale, rientrando dal lavoro, ho trovato un busta infilata sotto la porta di casa. Data la consegna informale, ho pensato: se va bene è la pianificazione 2019 dei pagamenti per la pulizia delle scale, se va male è il solito vicino scassamaroni che inoltra una nuova lamentela. Rassegnata, ho aperto la missiva… Continue reading Il mio karma impegnativo