Opinione

La rivoluzione del silenzio

Se si fa del rumore per essere notati si ha la massima soddisfazione quando si ottiene l’effetto desiderato, quindi continuiamo sulla stessa strada.
Viceversa, se nessuno ci dà retta, dopo un po’ ci si stanca e si smette.
Da qualche tempo mi domando perché è così difficile capire che parlando sempre di certa gente gli si regala soltanto maggior visibilità, uno in particolare ne fa incetta. Il punto è che chi lo vota non cambia idea, anzi lo segue ancor più volentieri perché vede in lui una specie di eroe.

Questo succede anche in altri settori, per esempio io non conoscevo il tizio che sarà ospite al festival di Sanremo e che blatera canzonacce con frasi sgradevoli verso le donne, però è sulla bocca di tutti perciò adesso so chi è.
Non sono andata su youtube a vedere che cosa combina, ma lo avranno fatto tantissime persone incuriosite, quindi lui avrà ottenuto un’infinità di visualizzazioni anche da chi lo guarda solo per dire che è un emerito imbecille.
Penso sia possibile boicottare alcuni programmi semplicemente evitando di guardarli, perché certe rivoluzioni funzionano meglio se fatte in silenzo.

Qualcuno, tempo fa, ha detto: “parlate male di me, ma parlatene!”.

 

27 risposte a "La rivoluzione del silenzio"

  1. d’accordo con te!! , ma il solo fatto che un coglione possa andare in TV a cantare certe cose, vuol dire che qualcuno ha dato un ok, e a me tutto questo fa incazzare, perché dovrebbero essere i media a fare da tutor, e i politici dare un senso di bellezza , rispetto e decenza. Ma mi rendo conto che da quando il cazzaro verde è di moda, certa gente ( per fortuna non la maggio parte ) pensa sia normale offendere e fottere.

    Piace a 1 persona

  2. In generale direi che concordo con te sulla necessità di opporre al ciarpame una sana indifferenza.Ma…ci sono dei ma e delle eccezioni e credo che, relativamente al cialtrone nullafacente bevitore di cocktails e spargitore d’odio non sia giusto essere indifferenti ma anzi, gli va opposto tutto lo sdegno di chi non può accettare quel modo di far politica. E penso che ignorarlo ed essere accondiscendenti sia alla lunga deleterio per tutti.Però…se lo ignorassero un po’di piu i media sarebbe cosa buona e giusta…

    "Mi piace"

      1. Beh, quelle concordo che sono deleterie perché chi non segue e non sa nulla di politica tende a simpatizzare ed è deleterio.

        "Mi piace"

    1. Se per opposizione ti riferisci al movimento delle sardine, io non sono per nulla d’accordo con quello che fanno. Si fa opposizione al sistema, non a un singolo cretino. Le sardine sono dentro il sistema e diventeranno come i 5stelle.

      Piace a 1 persona

      1. No, ma figurati non mi riferisco minimamente a loro, mai creduto in chi dice di combattere la politica dal basso rimanendo fuori dal sistema.Stronzate già viste coi forconi, movimenti vari, popoli e via dicendo.Per me la politica è ben altro e non può limitarsi al solo no o alla sola protesta. Ecco perché io non ho alcun punto di riferimento.Io se ci sono problemi penso a soluzioni non a slogan acchiappa voti. E per affrontare e risolvere i problemi credo in una politica fatta da persone serie, preparate e competenti, che lo facciano di mestiere. Inoltre sarò anacronistico ma se non si ritorna a credere nei partiti e nella loro opposta visione del mondo tra loro non si andrà mai da nessuna parte. Le sardine sono l’ennesimo fiasco di chi politicamente non sa o non ha interesse a farsi carico dei problemi del paese. Serve chiarezza, destra contro sinistra, più privati o più stato, sono entrambi modelli fallaci ma la buona politica è mefiazione, è compromesso, è interesse comune contro interessi personali. Detto ciò però penso anche che, le sardine più che fare opposizione al cretino stiano cercando di svegliare qualcun’altroa che dorme da un trentennio solo che…questa continua a dormire…forse è morta e nessuno se n’è ancora accorto…

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.