Cronache collinari · CULTURA ARTE · Foto ruspanti

Le chiesine

Nei piccoli paesi di provincia c’è la chiesa parrocchiale e, talvolta, c’è anche la “chiesina”, una cappelletta dislocata ai margini dell’abitato.
A Rivanazzano Terme c’è una delle più antiche chiese dell’Oltrepo Pavese.
Una chiesina semplice ad una unica navata, sulla facciata c’è un dipinto che raffigura San Rocco con il cane.

all’interno due quadri, il più importante dietro l’altare nell’abside

Quando venne costruita si trovava in aperta campagna alla periferia del comune di Rivanazzano Terme, sulla strada che porta al cimitero.

L’edificio fu patronato dalla famiglia Bischizio che vi detiene il sepolcro gentilizio, come comprova una lapide funeraria posta al suo interno, a sinistra dell’ingresso.
La sua facciata è neoclassica, in pietra a vista, con piccolo campanile a vela.
Il portale è sormontato da un affresco, assai scolorito, raffigurante “San Rocco e il cane”.
L’interno è ad unica navata con altare barocco in marmi di vari colori, mentre nell’abside, un grande armadio in noce con intagli è sormontato da una statua di gesso del Redentore.
Le volte a crociera del tempio, ne rendono solenne e quasi maestoso l’interno.

Ogni tanti, quando vado a scarpinare, passo davanti a questo piccolo gioiello; qualche giorno fa la chiesetta era aperta e ne ho approfittato per portare negli occhi un po’ della sua serenità.

Il confessionale e le candele
La corda per suonare la campana e la finestrella
L’ingresso

Tutte le immagini sono personali, scattate con il telefono
c’era poca luce perciò la qualità lascia a desiderare
sono le mie foto ruspanti

😉

28 risposte a "Le chiesine"

  1. Ciao Nadia
    Adoro anche io andare in giro e scoprire questi luoghi. Per anni ho abitato non lontano da questi posti, e mi sarebbe piaciuto fermarmi per potere visitare chiesette (come quella nella foto) o palazzi storici. Purtroppo non l’ho fatto. Grazie per la condivisione di queste foto.

    Piace a 1 persona

  2. piacevole questo tuo reportage.
    anche a me piace imbattermi in questi piccoli gioielli che proprio per le dimensioni contenute, i muri scrostati e il luogo secondario in cui si trovano emanano un che di autentico, ne percepisci la loro minima e lunga storia.
    ml

    "Mi piace"

      1. Anche per me non rappresentano nulla dal punto di vista religioso ma, ho sempre rispettato ed ammirato l’arte e l’architettura che raccontano la nostra storia.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.