Diritti d'autore · Freak · qualche pezzo di me

Tutti vogliono sognare

La notte, sui social network, è un continuo fiorire di tenere frasi auguranti sogni belli, dolci sogni, e poi vado a sognare, mi abbandono ai sogni…

A quanto pare tutti quanti amano sognare, evidentemente nessuno soffre di turbe del sonno dovute a incubi devastanti.

Chissà se qualcuno è consapevole di quanta fortuna lo ha baciato.

Dormire! Dormire e basta anche per poche ore soltanto. Questo è il mio sogno ad occhi aperti.

Io ricordo ancora i sogni fatti quando avevo 2 (DUE) anni. E già allora non erano bei sogni.

Posso quindi ribadire, poiché ne ho già scritto assai, che io non dormo mai. O meglio, io dormirei perché appena chiudo gli occhi Morfeo mi rapisce, è il mio cervello che non vuole proprio saperne di fermarsi. E, siccome sono in stato di incoscienza, non ne ho il controllo perciò lui mi porta dove gli pare.

Disgraziatamente per me, lui ha il gusto dell’orrido molto accentuato pertanto mi propone scenari, situazioni e momenti di afflizione che rendono le mie notti autentici supplizi dai quali esco penosamente tormentata e affaticata.

Qualcuno mi chiede perché non mi faccio curare.

Innanzitutto perché non è facile curare questo disturbo.

Ma la causa principale è che bisogna iniziare da subito e curarsi.

Quando avrei dovuto o potuto iniziare ero troppo piccola, la mia situazione famigliare non era quieta abbastanza, e fino a diciannove anni ho subito danni morali ed emozionali che hanno deteriorato profondamente il mio stato mentale.

Dopo aver conquistato la padronanza della mia persona ho dovuto impegnarmi a fondo per ricomporre i miei frammenti. Lavoro lungo e difficile che ancora non è finito e forse non finirà mai.

Perciò il mio grande desiderio è poter dormire, dormire e basta.

Tutti vogliono sognare. Io NO!

P.S. casomai a qualcuno venisse in mente:

1 – ho iniziato e smesso di drogarmi in fretta perché gli sballi erano di una noia mortale rispetto ai sogni.

2 – ho smesso di ubriacarmi perché l’alcool mi faceva solo vomitare.

3 – ho smesso di frequentare gli analisti quando loro hanno niziato a offrirmi soldi per essere curati da me.

4 – ho imparato a non farmi beccare in fuoranza ed evitare così il tso.

5 – ho smesso di chiedere aiuto ai grandi della neurologia quando ho capito che mi scambiavano per una cavia.

P.S. 2: Non smetterò mai di amare il cibo e l’amore.

41 risposte a "Tutti vogliono sognare"

  1. Io sto ancora peggio di te allora visto che ho proprio difficoltà a prendere sonno e per giunta mi sveglio pure presto e a volte più volte.Così per giorni, poi ho come dei crolli in cui dormo e poi ricomincia.Tante soluzioni suggerite e provate ma tutte inconcludenti.L’unica soluzione naturale che ho visto che funziona alla grande è quando ho fumato maria…ecco…l’unica cosa che funziona è illegale e per tanto impraticabile se non quando qualche collega di buon cuore mi fa un regalo perché altrimenti io nemmeno saprei andarla a cercare! Tanto più che anche lo facessi avrei anche il pensiero di venire fermato e per un niente essere sputtanato agli occhi di vicini e parenti.

    Piace a 1 persona

    1. La maria a me faceva un effetto deleterio, stavo malissimo. Neppure ‘sta soddisfazione, quando i miei amici fumavano io stavo lì a guardare perché un tiro soltanto mi faceva sballare e combinavo disastri.

      Mi piace

      1. No, no, cradimi ogni volta che facevo un tiro stavo fuori per tre ore. Pensa che una compagnia di amici mi ha messa al bando perché una sera li ho fatti spaventari tutti, no mi riprendevo più e temevano di dovermi portare in ospedale. Un’altra volta ero con un ragazzo in riva a un lago, sono scesa dalla macchina e mi volevo buttare. Non so nuotare e ho il terrore dell’acqua. Quando mi sono ripresa mi ha detto che stava per abbandonarmi davanti al pronto soccorso.

        Mi piace

      2. 😬 Azz…in effetti non deve essere stato piacevole nemmeno per loro! Eppure trovo la cosa strana e insolita visto che le proprietà del thc sono diciamo più vicine a quelle della camomilla che non di una dose di un forte caffè eccitante! Ecco, se non fosse che il mestiere di cavia non ti si addice la cosa sarebbe da studiare!😬

        Mi piace

      3. Ma io ho fatto la cavia più di una volta durante i miei ricoveri spichiatrici. Dovessi raccontare quello che mi hanno propinato rischierei di essere presa per una bugiarda incallita.

        Mi piace

      4. Diciamo che non sarebbe nemmeno giusto andare ad estorcerti quei ricordi.E speriamo che col mestiere di cavia è finita!😉

        Mi piace

      1. Certo volte è difficile strappare dal cuore il nostro dolore o i mostri dalla nostra testa perché sono l’unica cosa che ci tiene in vita. Quando si è incatenati dan troppo tempo, la libertà ci spaventa, insomma finisce che si fa delle nostre angosce, qualunque esse siano, il pavimento sul quale camminare. Se crolla, temiamo inconsciamente di crollare anche noi.

        Mi piace

  2. Il suggerimento di Demonio circa la maria potrebbe essere utile, a patto che tu prenda gli oli di CBD invece di fumarla. Un problema però potrebbe essere l’assuefazione. Ecco un link:

    https://www.royalqueenseeds.it/blog-il-cbd-puo-aiutare-a-dormire-meglio-n949

    Ho trovato questo su Internet: “La terapia cognitivo-comportamentale è particolarmente efficace nel risolvere il disturbo con tassi di successo del 70% dei casi trattati.” Magari ti trovi in quel 70%. Ecco il link:

    https://www.istitutobeck.com/incubi-notturni

    Se i tuoi incubi sono così intollerabili cosa perdi nel fare di cavia? Voglio dire: se non sarai sottoposta a terapie tipo il trattamento Ludovico dell’Arancia Meccanica perchè non ci provi?

    Mi piace

  3. In fuoranza 😀
    Io ho altre aree dove va a finire lo stress, ma per fortuna non ho problemi col sonno, e mi reputo sempre fortunata per questo.. ho molte persone care che ne soffrono ed è un vero problema, immagino come sia poi la tua situazione ancora più complessa 😦 ma sei fantastica ed emani vitalità 💙 complimenti, sei molto forte 🐾

    Piace a 1 persona

Rispondi a titti onweb Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...