Informazioni · Opinione

Per non farci mancare niente

Gli altri paesi europei hanno i terroristi 

noi coltiviamo in casa

dei semplici deficienti

ma funzionano uguale

 

30 risposte a "Per non farci mancare niente"

      1. Il guaio sai qual è?È che le conseguenze di certe azioni idiote non è che generino una inversione di tendenza, una riflessione pacata ma, invece innescano altra idiozia che cresce in maniera esponenziale ed alla fine ognuno di noi, trovandosi immerso e circondato, ne pagherà Ltte conseguenze.E con questa botta di pessimismo chiudo sta giornata…😬😠😈

        Mi piace

      2. Poi ci sono quelli che si credono intelligenti che pensano di dover risolvere tutto con la legge…come se la stupidità potesse essere prevista o controllata.E questi ahimè seguiti da milioni di altri stupidi finiscono per eliminare altri pezzi di libertà.Sigh…😢😢😢

        Mi piace

      3. Il problema è delicatissimo, è la diseducazione al rispetto. Le Leggi sono fatte per essere ignorate, lo sappiamo. E’ la coscienza che dentro gli umani che manca. Il gestore di un qualsiasi locale da “divertimento” dovrebbe preoccuparsi innanzitutto della sicurezza, mentre la maggior parte dei locali medio piccoli sono inadatti a proteggere il pubblico. L’artista stesso, di qualunque statura popolare sia, dovrebbe pretendere e valutare in anticipo le misure di sicurezza e l’adeguatezza del locale in cui andrà ad esibirsi. Ovvio che nel caso di Ariana Grande c’era poco da fare, quando c’è di mezzo il terrorismo ci deve pensare l’intelligence del paese, ma nel caso di Sfera forse i gestori dovevano essere più prudenti e porre maggior attenzione alla sicurezza.

        Mi piace

      4. Totalmente d’accordo sulla prima parte ed in linea di massima anche sui gestori in generale pur non entrando in merito alla vicenda dove, sarebbe facile prendere abbagli(prime notizie 1500 persone…poi diventate 800, comunque troppe, ma poi bisognerebbe capire le dinamiche ecc ecc) ed arrivare a dare giudizi sommari. Il punto focale della cosa è invece proprio quella diseducazione di cui parli unita al fatto che, diciamolo chiaramente, la gente è sempre più inesorabilmente stupida e troppo spesso, compie azioni senza valutarne le conseguenze semplicemente perchè non è capace. Riguardo l’artista che nemmeno conosco posso solo dire che, in ogni evento, raramente(quasi mai) l’artista ha voce in capitolo sull’evento stesso. A meno che tu non sia un pezzo grosso affermato di norma l’artista è di fatto un pacco…lo prendono…lo portano e lo buttano in pasto allo show. Del resto non è che un artista in genere abbia le capacità per valutare certi rischi ma nemmeno gli dovrebbe competere. Come dicevo, in ogni caso, è la stupidità il vero nemico, anche se le persone fossero state numericamente giuste, di fronte a quel che è accaduto, è probabile che le dinamiche sarebbero state le stesse perchè tra 600 persone impanicate che fuggono ed 800 alla fine cambia poco. Ultima considerazione è sul mondo che è intrinsecamente insicuro per cui noi dovremmo scegliere tra una società libera, con tutti i rischi che ne conseguono (follia, terrorismo, stupidità, incidenti casuali e causali eventi imprevedibili), o una società blindata, sotto controllo totale, dove magari già quando esci dal condominio devi passare sotto un metal detector, hai telecamere ovunque e un controllo di stato totale su ogni aspetto della vita con controlli a tappeto della polizia. Io temo che si stia andando in questa direzione ma, temo anche che quella che verrà non sarà più vita e la gran colpa sarà appunto della gente stupida che, altro che incentivi alle nascite…non dovrebbe proprio più nascere!

        Piace a 1 persona

      5. Questo tuo commento è da incorniciare perché hai centrato alla perfezione il punto. Eppure il popolo beciuano continua ad imputare la tragedia ai testi di quell’ebete insensato.

        Mi piace

      6. Perchè nella sagra della stupidità sono proprio gli stupidi a prendere il sopravvento e senza conoscere le cose, senza capire le dinamiche, rinnegando o dimenticando ciò che essi stessi magari fanno quotidianamente, pretendono di dover dire la loro e, quando si tratta di trovare un colpevole a tutti i costi da friggere, loro sono pronti a farlo perchè ne godono…

        Mi piace

      7. ah si, ormai viviamo tutti in un immenso grandioso bar ed in un attimo chiunque passa dall’essere il migliore allenatore al migliore ingegnere o il migliore scienziato del pianeta! 😀 Poi si candidano pure e…vengono eletti!

        Mi piace

  1. Attenzione che non è detto che sia una bravata di qualche ragazzino demente.
    Ormai sta diventando una prassi diffusa dei borseggiatori scatenare il panico in luoghi affollati per sgraffignare quello che tra il casino generato si può arraffare: qui a Torino già abbiamo avuto dei morti e degli invalidati per questo.
    Se così fosse, faccio fatica a pensare a qualcosa di più bieco di un comportamento come questo.

    Mi piace

    1. Mamm mia, potrebbero farlo in qualunque momento in luoghi molto a rischio come mercatini o ipermercati. Ma in questo cado penso sia proprio l’azione di uno sconsiderato maledetto che voleva divertirsi un po’.

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...