Comunicare con le immagini · comunicazione · Insofferenza · Lampostorie di Evaporata · Lifestyle · Opinione

Fulminee tendenze

Avete notato che in questi giorni è molto trendy fare terrorismo meteo? Tutti i media, nessuno escluso, avvertono che questa sarà la settimana infernale Auguriamoci che qualcuno non ne approfitti per fare danni Succhia il rametto ghiacciato così ti rinfreschi

BLOG AMICI · Lampostorie di Evaporata · LIBRI · Scrittura

Scrivere creativo. Miniesercizio 43. Il mio miniracconto. — Non Solo Campagna – Il blog di Elena

Raccolgo l’invito come ha fatto Elena e scrivo la mia storia.

“L’unico nipote di nonna Gemma era diventato famoso come maratoneta vincendo tante medaglie in quella disciplina notoriamente faticosa.
Lui ormai viveva all’estero da tanti anni ma il suo paese, dove viveva ancora la vecchia nonna, gli aveva regalato un statua posta proprio nella alla piazza dove lei abitava.
Quell’omaggio all’uomo e all’atleta era di grande conforto per Gemma che, ogni mattina, faceva colazione con caffelatte e un biscotto seduta proprio vicino alla statua del nipote e, ogni mattina, pronunciava queste parole:
“Caro Lucio, so che sei lontano e non puoi venire a trovarmi ma la tua nonna ti vuole sempre tanto bene. Anche oggi ho preparato i tuoi biscotti proferiti e questo me lo magno pensando a te”.

Se volete partecipare cliccate sul link del blog di Elena.

Inventate una storia tra le 10 e le 200 parole avendo a disposizione: – Un biscotto – Una vecchia – La foto seguente LA MIA STORIA La vecchia – così la chiamavano i custodi – si era recata presto al cimitero, come, d’altronde, faceva da quando era morto il suo povero marito. Vi si recava […]

via Scrivere creativo. Miniesercizio 43. Il mio miniracconto. — Non Solo Campagna – Il blog di Elena