qualche pezzo di me

Ricordi di osso buco

Da parecchio tempo ho smesso di mangiare carne, e non ho fatto fatica perché non mi è mai piaciuta.
Però questa mattina mi sono svegliata con un ricordo nella mente, il ricordo degli ossi buchi con piselli che cucinava mia mamma.
Li mangiavo volentieri e mi piacevano perché avevano un buon sapore.
Sapore di mamma…

11 pensieri riguardo “Ricordi di osso buco

  1. Odori e sapori hanno la capacità di farmi riemergere ricordi sepolti chissà dove nella mia memoria. Li prendo come graditi regali! Non ho portato con me foto ma un orologio che mia mamma ha indossato per anni il cui cinturino è intriso del suo profumo. Una boccetta vuota del profumo di mio padre al vetiver. Gli oggetti in sé non mi dicono molto perché non ricordo quando mi sono stati regalati (un orologio importante, forse per i miei 18 anni o per la laurea? Una penna costosa… anche quella forse per la laurea, o forse no…). Gli ossibuchi coi piselli li faceva anche mia mamma, poi con il coltello scavavo il midollo o lo succhiavo direttamente. Anche io non mangio quasi più carne ma ho pensato al ragù di mia madre: ho deciso che un giorno lo farò, ma per regalarlo. A me basta un cucchiaino giusto per ricordarmi quei pasti con lei.

    Piace a 1 persona

  2. Sono quelle cose che ti tornano su all’ improvviso, senza un perchè, ed in genere sono sensazioni buone. Credo che la nostra mente abbia una specie di “programma” interno, come se lavorasse in autonomia, e sappia quando è il momento di darci una spintarella emotiva con qualcosa che sa che ci farà piacere (chi meglio di lei può saperlo ?).

    Senza nulla togliere a mia madre, che si è sempre data da fare anche più del necessario, devo riconoscere che in casa il vero “cuoco” era mio padre. Forse anche perchè non era costretto a farlo tutti i giorni, quando si metteva ai fornelli lui uscivano cose che mai più potrò mangiare col gusto che avevo allora. Una delle cose che mi fa incazzare (delle tante) è non aver avuto il tempo e il modo di rubargli le ricette: per dirne una, sono anni che cerco di “aggiustare” la parmigiana di melanzane per farla venire come la faceva lui, ma non c’è verso. Quel sapore, quello specifico sapore, non lo becco più.

    Lungi da me interferire con le tue scelte, è solo una “suggestione”, ma se ti cimentassi in un ossobuco con piselli ? Poi magari li mangia qualcun altro, o forse un assaggino pure tu, chissà… però potrebbe essere un piacevole esercizio.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.