Opinione

Qui e adesso

Da qualunque parte mi giri vedo e sento la narrazione della guerra in atto, ed è più che normale visto che ci tocca da vicino.

Leggo e sento le opinioni che circolano in proposito, la maggior parte, ovviamente e giustamente, mosse a pietà nei confronti del popolo Ucraino che ne sta facendo le spese, tutte naturalmente contro la guerra, qualcuno spera nella morte immediata del dittatore russo per riprendere a vivere serenamente.

E hanno ragione, sono pensieri che toccano anche la mia mente, poiché l’urgenza è spegnere la guerra. L’urgenza è qui e adesso perché la guerra è qui adesso.

Tutto il resto adesso non ha alcuna importanza. Non importa capire chi, dove, quando, perché ci troviamo in questa situazione. Non serve voltarsi a guardare il passato, oppure guardare oltre la soglia di casa nostra per vedere che cosa ci sta intorno.

Ciò che conta è qui e adesso.

E se domani saremo incaprettati dagli amici amerikani con la benedizione del Torvo comandante del Draghisthan, non importa, ciò che importa è rimanere allineati, qui e adesso.

 

5 pensieri riguardo “Qui e adesso

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.