animali · Cronache collinari · Lampostorie di Evaporata

Natural born stalker

Sabato sono uscita a fare qualche chilometro per sgranchirmi le zampe.
Mentre percorrevo un sentiero sterrato, vicino ai campi ormai giunti a fine lavoro, una mosca opportunista approfittando del mio spostamento s’è fatta tirare per un bel pezzo continuando a molestarmi in modo insopportabile.
Ronzava tra orecchie, occhi e naso, sfruttando il mio movimento per farsi trasportare, cattiva e fastidiosa come solo le mosche sanno essere.
Non l’ho guardata bene in faccia per non darle confidenza, ma mi è sembrata la classica mosca da merda.
Tentando di farla desistere, visto che con le mani riuscivo soltanto a prendermi a schiaffi da sola, le ho detto qualunque cosa.
Le ho anche spiegato che la sottoscritta potrebbe essere solo una volgare merda umana, certamente meno pregiata delle nobili cacche da pascolo che è solita frequentare lei.
Ma niente da fare, mi  ha importunata per un bel pezzo.
Fortunatamente il mio percorso prevedeva il transito vicino ad un gruppo di mucche al pascolo, dove la malefica stalker ha incontrato alcune colleghe, e si è fermata a far salotto con loro tra le generose ruminanti che non lesinano certo il prezioso deposito tanto gradito alle mosche.

Chissà se anche gli stalker umani desistono con qualche chilo di sterco spalmato tra bocca e naso.

14 pensieri riguardo “Natural born stalker

  1. Bellissima la storia… mi pare di sentirla, mentre commenta con le amiche sue: “Sai, c’era questa cosa caldina che si muoveva anche… niente di che, non era saporita, ma caldina… purtoppo quelle specie di foglie spesse che aveva si muovevano in continuazione e non mi lasciavano in pace..Veramente insopportabili!. Meno male che sono arrivata qui da voi!” Ah ah ah!!! Scusami… Ciao, un abbraccio virtuale (e senza mosche!)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.