Ambiente · Insofferenza · Opinione

Autocannibalismo

Mi permetto di definire paradossale il destino che va portando l’Italia verso un declino triste e vergognoso, non solo per noi italiani, ma per l’intera umanità visto che abbiamo un grande numero di luoghi iscritti nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

E’ un destino che sta toccando l’intero pianeta ma, in queste settimane, il nostro paese si sta spappolando tra frane, crolli e inondazioni.

L’Italia! Così bella, così amata, così ammirata. Imitata e invidiata dalle nazioni più potenti della terra. Scrigno di tesori inestimabili e soprattutto irripetibili. Luogo che ha ospitato romanzi, film, avventure di tanti registi, scrittori, artisti di qualunque arte ispirati dalla favolosa, mitica e leggendaria fama di questo gioiello unico al mondo. Meta di amanti, innamorati, sposi e romantiche coppie in vena di tenere emozioni.

Alla faccia delle emozioni! Ogni giorni su tutto il territorio si rischia di essere fagocitati da voragini che si aprono sotto i nostri piedi.

Incuria, trascuratezza, menefreghismo, avidità, corruzione, ignoranza, fanno scomparire lo stivale.

Purtroppo questo sta succedendo in gran parte del pianeta, basta pensare alla foresta amazzonica…

Così, per colpa dell’umanità, si sta verificando questo paradosso: la nostra fonte di vita sta morendo perché a qualcuno piace fare la bella vita.

Io lo chiamo auto cannibalismo: la razza che mangia il pianeta che gli permette di mangiare. Ma, in realtà, il cannibale è sempre è soltanto il solito Dio: IL DENARO!

Lo so, mi ripeto, ma è sempre più triste questa tristezza…

Da un antico fumetto alla triste realtà

13 pensieri riguardo “Autocannibalismo

  1. L’Isola di Pasqua è stata un esempio di autodistruzione totale, causata dalla stupidità umana e sembra molto simile a ciò che ci sta succedendo e non solo da oggi. Il nostro pianetino, (che è una cacca di mosca in un sistema solare che è una cacca di mosca ai margini di una galassia che è una cacca di mosca nell’universo) è proprio ciò che fu l’Isola di Pasqua, basta leggere quella storia e si conoscerà anche il nostro futuro.

    Piace a 1 persona

    1. La cosa peggiore è che siamo impotenti di fronte a tutto questo. I pochi non possono nulla contro la potenza economica di altri comunque pochi ma che tengono in mano tutti i fili degli altri burattini che stanno a guardare. 😦

      "Mi piace"

  2. la cosa assurda è che in nome del dio denaro ci si dovrebbe comportare in maniera contraria, questo è il dio idiozia che vede i milioni afcili da rubare oggi dando i calci ai miliardi di domani

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.