Ambiente · Opinione

La furia della natura, un po’ spettacolo un po’ paura

Credo che tutti stiamo vedendo il suolo italiano “squagliarsi” sotto i nostri piedi, non c’è alcuna regione inviolata dal maltempo; tutte, in modo più o meno devastante, stanno perdendo strade, territori, intere città spazzate via da fiumi di fango.

Tanta gente sta perdendo beni preziosi come casa, lavoro e, talvolta, anche la vita. Chi è direttamente colpito dalle calamità, dovute ai cambiamenti climatici e all’incuria, tenta di risollevarsi tra un disastro e l’altro sotto gli occhi di registi cinematografici improvvisati che trasformano tutto questo in spettacolo da sparare a raffica sui social network.

Qualcuno fa tam tam per segnalare le situazioni di pericolo che si verificano continuamente, altri replicano immagini mostrando la spettacolare forza della natura quando si arrabbia provocando sfaceli mai visti.

Purtroppo, come spesso succede dalle nostri parti, (ossia in tutta l’Italia), presto arriveranno nuovi spettacoli da celebrare on line e il fango dell’indifferenza coprirà i disastri e chi ne ha subito le conseguenze.

Io ho paura che, tra non molto, gli umani non avranno più terra sotto i piedi.

12 pensieri riguardo “La furia della natura, un po’ spettacolo un po’ paura

  1. Non ci si può più nascondere dietro ad un dito… Il problema è proprio che stiamo a guardare e quando viene fatto qualcosa é solo per pressione delle cupole e creare l occasione per rubare. Altro problema é che per non punire i responsabili si confondono le acque in responsabilità limpide. E poi questa politica di parolai da anni a questa parte che ci sta uccidendo. Meno discorsi.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.