Informazioni · Lifestyle

Caro/a “chiunque tu sia” VFC

Pochi minuti dopo aver pubblicato l’articolo precedente mi è arrivato questo commento da approvare:

nome e indirizzo gmail di chi lo “avrebbe” inviato sono cancellati poiché lo scrivente si spaccia per una mia amica. Ho impiegato trenta secondi a informarla, la mail è proprio sua perciò, probabilmente, è stata hackerata da qualche ragazzotto teNNologico che si diverte un po’ tra un seghino e l’altro.
Vabbé dai son ragazzi, lasciamoli giocare.

E aloraaa, La piantate o no!

34 risposte a "Caro/a “chiunque tu sia” VFC"

    1. Chi entra per la prima volta in ogni blog di solito ha bisogno di essere approvato, ho trovato questo commento nella cartella di quelli da approvare, in spam ci vanno quelli con mittenti dubbi. Siccome quel commento proveniva da una mail certificata che però non aveva mai commentato il mio blog è andata nella cartella sospesa. Una volta approvato il mittente, quando commenta nuovamente non ha più bisogno di approvazione. Penso che WP dia questa possibilità scelta a tutti i blogger.

      Piace a 1 persona

      1. grazie, te l’ho chiesto perchè ultimamente wp non funziona come prima e non so se siano variazioni dovute al sistema o a qualcosa che non va solo nel mio… cercherò di osservare meglio per quanto io possa capire…grazie Nadia

        Mi piace

      2. WP fa spesso modifiche senza avvisare, perciò non credo sia il tuo pc, forse il tema scelto per il blog, però è tutto da verificare. Credo ci sia una guida in italiano per l’utilizzo di WP. Prova a cercare nel sito di Salvatore Aranzulla, lui è uno specialista che sa risolvere quasi tutti i problemi.

        Piace a 1 persona

    2. In realtà la posta elettronica non offre il massimo della sicurezza, è possibile mascherarsi dietro un indirizzo fasullo o l’indirizzo di un altro utente, leggere tutti gli indirizzi della rubrica e spedire a quelli delle mail truffaldine o infette, e altro ancora. E non ci vuole nemmeno molto per riuscirci…
      Ahoj

      Mi piace

  1. Tips.
    MAI memorizzare sul computer le password. Digitarle ogni volta, e se avete (come me) troppe password oppure (come me) vuoti di memoria, mi pare che si trovino ancora in giro carta e matita.
    MAI lasciare valida la password di serie che vi è stata fornita col modem/router. Cambiarla appena avete finito di configurare il WiFi.
    MAI usare la stessa password per tutti i siti che visitate, almeno per quelli importanti.
    E anche così…

    Mi piace

      1. Va bene, comunque non dovresti trovare simpatico che la tua corrispondenza venga letta da altri a tua insaputa.
        In ogni caso qualcuno potrebbe prendere prendere il controllo della tua casella di posta, e non solo per inviare messaggi offensivi, ma, per esempio, per aprire i messaggi che contengono del malware, oppure per leggere le password che ti inviano i siti ai quali ti iscrivi (WP, INPS, associazioni, ecc.), o anche per aderire a offerte commerciali.
        Come vedi, quando si tratta di tranquillizzare le persone non mi batte nessuno…
        Ahoj

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...