I sogni di Evaporata · Insofferenza · Lifestyle · qualche pezzo di me

Sogno di dormire

Tutti nutriamo ambizioni, speranze e desideri. Qualcuno realizzabile, altri impossibili. Pochi, apparentemente inottenibili, qualche volta si realizzano. La gamma delle chimere che inseguiamo è pressoché infinita benché qualcuna sia più frequente e comune nelle fantasie di tante persone: fama ricchezza salute amore bellezza, chi più chi meno, tutti li desideriamo. Negli ultimi anni il desiderio… Continua a leggere Sogno di dormire

Freak · I sogni di Evaporata · Lifestyle · qualche pezzo di me

Escape from dangerous dreams

E’ il titolo del mio prossimo libro Con la prefazione di Erasmo da Rotterdam in diretta dall’aldiqua Illustrazioni dell’ectoplasma di Hieronymus Bosch  (p.s.: Casomai qualcuno si domandasse perché collaboriamo, con Erasmo facevo gli esercizi spirituali nei bagni all’asilo, e poi sono stata per tanto tempo la musa ispiratrice di Ronym. Certe amicizie restano integre per… Continua a leggere Escape from dangerous dreams

comunicazione · I sogni di Evaporata · Lifestyle · qualche pezzo di me · Scrittura

Un bacio alla giraffa

“Che cos’è l’insonnia se non la maniaca ostinazione della nostra mente a fabbricare pensieri, ragionamenti, sillogismi e definizioni tutte sue. Il rifiuto di abdicare di fronte alla divina incoscienza degli occhi chiusi o alla saggia follia dei sogni?” Marguerite Yourcenar Non so voi ma io, da sempre, compio riti per sedare l’asia del mettermi a… Continua a leggere Un bacio alla giraffa

Lampostorie di Evaporata · LETTURE · LIBRI · Lifestyle · Opinione · Scrittura

L’intimità della neve

“Neve insegnami tu come cadere” Che bell’insieme di parole. Benché io non sia fan né di Giorgia, né di Marco Mengoni, ho scelto questa canzone perché ha un testo interessante e, obiettivamente, loro sono due belle figure del panorama musicale italiano. La neve porta gioia e scompiglio, dipende dal luogo in cui cade ma su… Continua a leggere L’intimità della neve

Insofferenza

Il sogno di questa notte

E’ stato molto lungo e articolato in varie situazioni che non posso raccontare per la loro complessità, ma finiva così: Sono una ragazza di circa vent’anni, esco da un antico albergo dove ho lasciato il mio giovane padre (che sono sempre io, ma uomo e con il volto di uno sconosciuto) e mi trovo in… Continua a leggere Il sogno di questa notte