qualche pezzo di me

DediKato

Non è vero che non ti sopporto più. Solo che adesso ho molte più difficoltà a comunicare, anche con te purtroppo.
Perché non riesco più a raccontarti che vedo i gatti ibridati con l’ananas o con le latte di vernice.
Non vedo Penna la renna che salva la principessa e neppure il riccio che sfreccia per strada sopra la moto rossa con il casco in testa.
Il topo quercino esce poco e il paese di Serenia è scomparso.

Adesso vedo solo umani brutti e cattivi, oppure senza occhi né orecchie, e la bocca nascosta.
C’è aria pesante quando scendo dalla collina o esco dal bosco, io mi sento soffocare e rischio di perdere il controllo della navicella.

Non parlo perché non voglio turbarti con le mie pre-visioni, preferisco lasciarti tranquilla dentro la tua mente ovattata e consolata dai gatti che ti dormono accanto.

Però ti voglio tanto bene e sei sempre nei miei pensieri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.