Opinione

Sviste

Nuovo battage mediatico: la guerra in Ucraina.
Tutti ne parlano e, giustamente, invocano la pace. Anche il mio frigorifero ne parla.
Ma, mi domando, dov’era tutta ‘sta gente fino all’altro ieri, visto che di guerre in giro ce ne sono a iosa.

Ah già! Che sbadata, non ho fatto caso che quelle sono guerre di serie B perché non fanno aumentare la bolletta del gas.

13 pensieri riguardo “Sviste

  1. Hai come sempre ragione, tenendo anche conto che non è da oggi che in Ucraina si combatte, ma già dal 2014 e che le armi agli ucraini e agli irredentisti del Donbas sono state fornite da tutti, come successe in Afghanistan, Cecenia e in ogni altro luogo in cui c’è o c’è stata una scaramuccia che è poi diventata una guerra. E dove eravamo noi nel 2014? Ci siamo forse lamentati, ci siamo stracciate le vesti? No, non ce n’è fregato proprio nulla, anche perché, forse, non lo sapevamo neppure.

    Piace a 1 persona

      1. Nadia, dove eravamo noi! Noi, che abbiamo il potere di mandare a casa quei governi, noi che spesso non vogliamo vedere la realtà pur di starcene in santa pace e di pensare alle nostre tasche, noi che ci muoviamo solo se siamo pungolati e se ci sentiamo in pericolo, noi… noi, siamo noi il popolo, siamo noi la massa, il numero, la forza…spesso però preferiamo starcene tranquilli fino a quando le tegole ci cascano in testa.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.