qualche pezzo di me

Il mio periodo total black

Il colore naturale dei miei capelli era castano chiaro cenere, uno di quei colori mosci, spenti e senza personalità, perciò ho iniziato a modificarlo già durante l’adolescenza.

Negli ultimi anni li porto sempre molto corti e biondi, però nel corso della vita ho cambiato taglio e colore parecchie volte, passando dal castano chiaro a schiarire o scurire fino ad arrivare al nero inchiostro, passando dal blu notte.
Il nero l’ho portato per un paio d’anni, nel ’95-’96 e non mi dispiaceva affatto, poi sono andata a Berlino, ho visto i colori e le pettinature dei punk, perciò ho portato per qualche tempo il viola e il blu.
Vi mostro le foto del mio nero a Berlino

11 pensieri riguardo “Il mio periodo total black

  1. Cambiato spesso colore, e me li facevo arrivare da Londra tramite un negozio di vinili: verde mela, fuxia, rosso fuoco, nero, blu ovviamente decolorandoli e tingendoli homemade. La stessa gente che mi prendeva in giro e mi derideva, due anni dopo faceva la stessa cosa…era di moda, però.Ora mi sono stabilizzata (forse) sul un rosso di un hennè particolare che si chiama “le erbe di Janas”: colore eccellente.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.