qualche pezzo di me

Il blocco dello scrittore non c’entra niente

Tutto quello che ho da dire, da un anno a questa parte, lo sanno soltanto i miei quaderni scritti a mano, il 5 marzo scorso ho iniziato il numero 24, ha la copertina verde e la spirale.

Ieri, (non di mia spontanea volontà), mi sono sottoposta al rito del vaccino.

Io sono un’evaporata pacifica e vi accontento sempre “a voi umani”, però metto tutto nel rapporto.

35 pensieri riguardo “Il blocco dello scrittore non c’entra niente

  1. Quando pubblichi ciò che hai scritto? Per il vaccino sto aspettando. Purtroppo le cure non ce le vogliono dare, anche se fuori dalla UE ce ne sono. Un mio amico in Messico si è ammalato e gli hanno fornito un kit di farmaci per curarsi. C’è uno studio dell’istituto Mario Negri per cui con due Aulin o due aspirine al giorno si evita l’ospedalizzazione. Se ciò fosse sono da fucilarli.

    Piace a 1 persona

      1. Abbiamo il libero arbitrio Nadia… se pensi alle vaccinazioni che ci han fatto da piccoli, li noi abbiamo subito una scelta d’altri seppur genitoriale. Io temo solo di poter far parte di quei pochi sfortunati visto che tutto è scoppiato di fretta dal virus al vaccino. Ci fosse stata una cura… era più facile da affrontare una vaccinazione con i giusti tempi 😕

        "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.