cambio casa · qualche pezzo di me

Il coraggio che non posso permettermi

Andando come sempre contro corrente, ho venduto una casa per andare ad abitarne una in affitto. Cosa che non ha stupito chi mi conosce, ma qualcuno avrà pensato che sono un po’ stupida.

Soprattutto perché la casa che ho scelto di abitare in affitto è molto costosa e non posso permettermela con le mie entrate certe, (a parte i soldi della vendita che non sono infiniti e che sto già spedendo per trasformarla come piace a me).
Lo so, lo sapevo ben prima di firmare il contratto d’affitto, ma non me ne frega niente.

È stata un scelta coraggiosa (o temeraria) e parecchio azzardata, però io sono sola al mondo, pago tasse e bollette con puntuale regolarità, non ho mai avuto debiti insoluti, devo mantenere solo me stessa e nessuno dipende economicamente da me, perciò l’unica parsona consapevolmente a rischio “culo per terra” sono soltanto io.
Nella mia audacia, occasionalmente mi permetto persino di fare beneficenza.

Ero figlia unica di una famiglia povera, ma non ho mai avuto bramosia di denaro, lavorando sodo ho goduto momenti di buone possibilità economiche e ho acquistato la mansarda per evitare di buttare soldi in stronzate. Una scelta più di comodo che risparmiosa, non amo vincoli superflui e una casa di proprietà è un vincolo pesante perché limita la mobilità, infatti ci sono stata per diciotto anni, l’ho amata molto ma avevo voglia di cambiare.

Non so quanto mi fermerò dove sono adesso; teoricamente dovrebbe essere la mia casa definitiva visto che tra qualche anno sarò vecchia, ma i soldi prima o poi finiranno e quando sarò col culo per terra mi traferirò in un monolocale con vista tana dei cinghiali.

22 pensieri riguardo “Il coraggio che non posso permettermi

  1. Solo tu con il tuo “culo” puoi decidere quello che è meglio per te e questa è già una grande cosa, io non potrei vivere alla giornata, ma ognuno di noi deve cercare di vivere come meglio si addice al suo spirito, quindi condivido il tuo modus operandi (in questo caso)

    Piace a 1 persona

  2. Una mia carissima amica ha sempre vissuto in affitto in case bellissime, che mai avrebbe potuto permettersi di comperare, ma che le hanno permesso di vivere in situazioni molto selezionate. Oggi, e intendo proprio 20 giorni fa, a oltre 70 anni, ha comperato un piccolo appartamento sul mare, al di sotto degli standard precedenti, ma con un suo fascino. Si può fare.

    Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.