cambio casa · qualche pezzo di me

Lampade invisibili

In questo articolo ho spiegato quanto sia importante per me la scelta delle lampade per dare calore e personalità a una casa.
Ho quindi girovagato sul web, e anche in qualche negozio, per cercare LALinea di Artemide, marchio di cui possiedo già alcuni modelli.

Poi ho pensato che pure nella casa nuova ci starebbe d’incanto un sistema di illuminazione, che avevo scelto per la mansarda, come quello che vedete nell’immagine sotto della ditta Antonangeli che si chiama NonStop.
Si tratta di pezzi singoli a forma ci mezza luna che uniti insieme possono sviluppare varie figure.

Per la mia mansarda avevo creato questa composizione sulla porta d’ingresso

E un solo pezzo in un altro punto dell’openspace che posso accendere singolarmente o contemporaneamente a mio piacimento secondo l’effetto e la luce che mi serve.

Siccome negli accordi di vendita oltre ai mobili sono comprese anche le lampade che, quindi, lascerò in mansarda, ho pensato di acquistarle nuovamente in versione led.
Dopo varie ricerche ricerche senza risultato, mi sono rivolta all’azienda che le produce chiedendo l’indirizzo di un punto vendita oppure di poterle acquistare direttamente da loro.
La risposta, arrivata tempestivamente, mi ha sorpresa un poco: “queste lampade sono andate fuori produzione poiché il prezzo di vendita sarebbe stato troppo elevato”.
Sono rimasta sorpresa perché ricordo di averle pagate parecchio già nel 2003 quando le ho acquistate, ma so che anche i prodotti di Artemide raggiungono prezzi assai elevati e ottengono comunque molto successo, perciò mi domando quanto sarebbero costate adesso le lampade NonStop.

A questo punto ho ribaltato tutto il mio progetto: anziché inserire costose lampade scenografiche e appariscenti come luci principali da mettere a parete, che sarebbero state anche complementi d’arredo, ho acquistato cinque applique tutte uguali come quella che vede sotto.

Si tratta di una mezzaluna in gesso che si può dipingere con lo stesso colore delle pareti e quindi renderla invisibile quando è spenta mentre, accesa, fa apparire la luce sopra e sotto come se uscisse dal muro.

Il bello è che ogni lampada costa meno di 30 euro, perciò ho risolto il problema dell’illuminazione generale spendendo solo 150 euro.

Quando abiterò nella nuova casa e avrò anche i mobili, cercherò le lampade da terra adatte a creare l’ambiente confortevole che piace a me.

12 pensieri riguardo “Lampade invisibili

  1. Hai lasciato Tolomeo nella vecchia casa? Io l’ho portato con me fin dall’altra parte del mondo! 🙂 Artemide una volta all’anno faceva dei supersaldi direttamente nel suo magazzino di Pregnana Milanese, che veniva preso d’assalto. Mi ricordo che mia mamma mi ci ha portato un paio di volte, e ti parlo di almeno un quarto di secolo fa. Davano l’annuncio sui quotidiani nazionali il venerdì e la svendita si svolgeva il sabato e la domenica. Vedo che esiste ancora l’usanza: https://www.facebook.com/events/artemide-via-bergamo-17-pregnana-milanese/artemide-outlet-days-2019/842463626109917/

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.