qualche pezzo di me

Cinque chili che fanno la differenza

Tra queste immagini

e questa

ci sono cinque chili di muscoli in meno.

Purtroppo non avendo grasso ho perso tutta la massa magra che avevo faticosamente guadagnato in anni di pesistica.
Per metter su muscoli ho impiegato dieci anni, per perderli solo dieci mesi.
A causa di un infortunio alla spalla destra ho dovuto sospendere l’allenamento in palestra ed ho aumentato i chilometri a piedi, purtroppo non ho calcolato il rischio di auto cannibalizzarmi, e questo è il risultato.
Sono passata da 52 a 47 chili di peso e adesso la parte superiore del mio corpo fa pena.
Per stemperare le mie perenni sofferenze mentali nei mesi scorsi ho sostituito la pesistica con decine di chilometri a piedi, arrivando a percorrere 286 chilometri in un mese.
Presa da una smania maniacale mi ero prefissata il traguardo di 300 chilometri in un mese.
Poi ho visto che il mio peso tendeva a scendere ulteriormente perciò mi son fermata per evitare ulteriori danni fisici.

Ora la riduzione drastica dell’attività fisica ha peggiorato le condizioni mentali, il mio umore è crollato oltre misura ed è ancor più buio del solito.
Il caldo non mi aiuta e io non so più che cosa fare.
Gli psichiatri si sono arresi e gli psicofarmaci attendono la mia arresa.

34 risposte a "Cinque chili che fanno la differenza"

  1. Ciao, gli incidenti di ” percorso” sono una delle tante costanti che ci riserva la vita, allenarsi è una costante variabile, umore, stimoli, mente da raggiungere, fanno la differenza, di fatto nessuno ti conosce meglio di come ti conosci tu. Non sto tirando fuori parole tanto per, nella vita ho sempre fatto due cose , sicurezza, e… discipline sportive, prima in veste di atleta, poi come istruttore..
    I muscoli risentono di molte cose, ma paradossalmente, se tenuti in costante allenamento, non risentono dell’età, devi trovare il tuo modo giusto per stimolarli, ed ancora paradossalmente, per raggiungere la massa desiderata, sono fondamentali oltre ad una alimentazione dedicata, i giusti tempi di riposo tra un allenamento e l’altro..se abbini anche esercizi con i pesi, ti consiglio di lavorare sui gruppi muscolari a giorni alterni, e serie con poche ripetizioni, ma con un cucinino di aggiunta ad ognuna di esse..per l’alimentazione carboidrati e carnetina essendo ottimi carrier ti daranno una spintarella non indifferente. Una piccola dritta, la camomilla, è un eccellente analcolico naturale..
    In bocca al lupo e in gamba.

    Piace a 1 persona

  2. Sei comunque tostissima! ❤
    Anche i miei problemi peggiorano un sacco col caldo… e non ho muscoli, ma in generale basta che mangio poco o sto poco bene e perdo peso in un attimo, e ci metto mesi per recuperarlo, e poi lo riperdo con niente… con la predominanza dei problemi di peso in eccesso questa cosa non viene capita, ma è noiosa anch'essa °_°

    Mi piace

  3. Ora sì che mi sento obesa con i miei 67 brutti chili, io sto seguendo …..a intermittenza la dieta reebot e devo dire che se fossi capace di non cedere sarebbe una dieta ottima complimenti per il fisico, per la mente credo che la cosa migliore si l amicizia

    Piace a 2 people

  4. Ti capisco molto bene! Non per la muscolatura persa, quella non l’ho mai avuta. Ma odio gli stop “forzati”. Ho dovuto cambiare per l’ennesima volta la mia tipologia di allenamento per problemi ad un ginocchio e alla spalla. Risultato + 5kg di pancia che non riesco a madare giù. Il tuo fisico è perfetto così! PS io 300 km li percorro in moto

    Piace a 1 persona

  5. Sono uno sportivo della domenica ma dove tu vedi quei peggioramenti io vedo un bel fisco asciutto atletico e sodo.. Cambia prospettiva, rilassati che sei perfetta, non fare confronti che nella vita si cambia ed anche se hai tante difficoltà, non chiuderti in pensieri improduttivi😉

    Piace a 1 persona

  6. Come ti capisco! mi alleno ogni giorno tra arti marziali e altre tipologie di esercizi e veder cambiare il proprio corpo quando si deve modificare un allenamento è un trauma, come lo è vedersi cambiare nel corso degli anni non sono paragonabili in todo le due cose ma ti capisco come detto, e tange proprio sull’umore, sull’Anima come dico io.

    Piace a 1 persona

  7. Non ho alcuna competenza in materia per poterti dare un suggerimento però da camminatore e corridore occasionale ti capisco visto che ogni volta che per qualche ragione devo fermarmi ricominciare è sempre un problema e la lotta con la pigrizia si fa sempre più dura! Comunque dai, per essere una vecchietta (mo me mena!) mica stai messa così male! 😛

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.