EVAP-I-RATA (Evapirata) · LETTURE

Se le sfumature in grigio vi hanno deluso

Ma più che altro vi hanno rotto palle di tutti i tipi

Dentro la bruma tutto tace
….

 

propongo di virare su colori più (s)folgoranti scegliendo letture più vissute

Nudo e crudo
Nudo e crudo

 

o più facili ma ugualmente veritiere

Agosto 2013
CLICCA SULLA COPERTINA PER ACQUISTARE IL LIBRO

FIDATEVI!

😀

5 thoughts on “Se le sfumature in grigio vi hanno deluso

  1. Non mi ha deluso, non mi ha sconvolto, né altro. Un librettino e un film di serie B. se devo leggere dei veri romanzi erotici forti, allora mi rileggo De Sade, o, per esser più raffinati e letterari, Yukio Mishima, Junichiro Tanizaki, David H. Lawrence, Henry Miller, Charles Bukowski… insomma, dei veri scrittori. E se voglio vedere un film veramente bello ed erotico, torno a guardare “Ultimo tango a Parigi”. E. L. James, ovvero Erika Leonard, non la ritengo una scrittrice: la sua è robetta trita e ritrita, che ho già letto in tanti altri autori (pezzi da novanta e non imbrattacarte).

    Mi piace

    1. Ehhheh anche tu su De Sade eh…
      Però, ammetto onestamente che vorrei avere scritto io una “pochezza” del genere per vendere 100 milioni di copie. Mi sarei messa a posto per tutta la vita acquisendo la libertà di scrivere libri eccellenti che non vendono una cippa. 😉

      Liked by 1 persona

  2. E’ forse il primo tra “i moderni” da considerare, anche se si dovrebbe cominciare da ben prima, con Petronio Arbitro passando poi per il Boccaccio, etc. etc. In realtà, come già detto, non ha scoperto nulla di nuovo: 50 sfumature di risapute banalità, che se leggi De Sade per intero, trovi ben altro, altro che Erika Leonard. Ha scoperto l’acqua calda. Ma portare De Sande, senza censure, al cinema oggi come oggi farebbe un gran male ai benpensanti. Se poi ci si vuol gettare su un erotismo di gran classe, che è Letteratura, allora provare a leggere Yukio Mishima e Junichiro Tanizaki, etc. etc. E’ solo un fenomeno momentaneo, come tanti ne ho visti e che finito il momento della moda sono naufragati. La Letteratura, quella vera, rimane nei secoli dei secoli, la Erika ha il suo momento di gloria e di vendite, ma nessuno con un grammo di sale in testa la dirà mai Letteratura con la “L” maiuscola, al massimo narrativa spicciola.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...