Opinione

Alcune conseguenze delle disuguaglianze

Hic Rhodus

Ho letto con attenzione il bel post di LibertarianMind, qui su Hic Rhodus, intitolato E se le disuguaglianze non fossero un problema?. In sintesi l’autore, con abbondanza di dati, dice:

  • nel corso della storia, specie più recente, la percentuale di poveri è drasticamente diminuita in tutto il mondo;
  • il principale fattore di ciò è l’economia liberista (anche qui l’autore porta esempi);
  • è vero che esiste una forbice enorme fra le poche persone ricchissime e le tante povere o in condizioni modeste, ma i ricchi pagano una quantità proporzionale di tasse, contribuiscono allo sviluppo economico generale e rendono generalmente migliore la vita a moltitudini di individui;
  • le principali disuguaglianze sono non già il prodotto della ricchezza di taluni, ma di politiche sbagliate dei governi, e qui LibertarianMind vince facilmente l’argomentazione citando, per tutte, la scuola e il suo fallito compito di fungere da ascensore sociale.

L’articolo, poi, conclude con…

View original post 1.080 altre parole

6 pensieri riguardo “Alcune conseguenze delle disuguaglianze

  1. Se l’arricchimento è ingiusto, il ricco è colpevole.
    E lo è sempre, perché il lavoratore è sottopagato, ed ha diritto limitati o comunque non riconosciuti.
    A mio avviso poco importa se il basso reddito o i diritti sepolti sono causati da governo, legislatore, o sindacati. Il fatto è che tutto ciò è a mio avviso inammissibile, solo che al ricco tutto ciò fa comodo.
    E se gli fa comodo o è complice, o è il colpevole principale.

    Piace a 1 persona

  2. Vale la pena salvare e rileggere questo articolo più volte possibile perché, per la maggior parte, i concetti corrispondono a una verità vera. La conoscenza si acquisisce per comprendere, una volta per tutte, il significato e le conseguenze della disuguaglianza. Un saluto, Nadia. Buon fine settimana.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.