Opinione

La mente confusa rende facile l’offesa

Ogni giorno che passa ho l’impressione di andare verso il mondo raccontato da Saramago in “Cecità”.

Guardandomi intorno, guardando vicino a me e lontano da me osservo, ascolto e la mia bocca prende una piega di amarezza.

Vedo che tanti si applicano per tentare di cambiare lo stato deficitario nel quale l’umanità sta affondando.

Sicuramente c’è impegno sincero ed onesto nella maggior parte della gente, ma sono spaventata dalla cecità con la quale vengono sostenuti personaggi, o idee di brutte persone che facciamo nostre per pura disperazione. Perché non sappiamo più dove sbattere la testa.

Perché siamo confusi per conto nostro e ancor di più cadiamo in confusione grazie a chi approfitta delle nostre debolezze, scoramento, paure per creare maggior disordine dentro la nostra mente. Così da poter strumentalizzare tanti cervelli e farli pensare univocamente a favore del proprio interesse personale.

Pezzi grossi che viaggiano tra il mestiere di istrione e la millanteria per mantenere il culo al caldo finché morte non li allontani.

E intanto noi tiriamo avanti ciecamente aspettando di andare a sbattere il muso sul prossimo reality show, così per qualche giorno ci appanniamo un po’ pur sapendo che siamo sempre su Matrix.

cecità

11 pensieri riguardo “La mente confusa rende facile l’offesa

  1. Non hai l’impressione che oggigiorno si sia perso il buon senso e la logica? Soprattutto che siano in troppi quelli che si approfittano della comune ignoranza e in tutti i settori?

    "Mi piace"

  2. Io non mi aspetto più nulla dalla classe politica e dalla classe dirigente attuale.
    Sono completamente disilluso.
    Persone che, anche involontariamente, sono dentro ad un sistema che non permette loro di di far nulla, se non seguire schemi votati solo al PIL ed al mantenimento della status quo

    Piace a 1 persona

  3. Chissà come mai io ho sempre parteggiato per i perdenti, da paperino a Willy il coyote fino ad arrivare a Fantozzi. Forse la gente comune ha necessità di identificarsi in quei personaggi che sostiene perché solo così riesce ad emergere dalla propria mediocrità mal accettata. Io che invece so di esserlo e l’ho accettato posso permettermi il lusso di parteggiare per i non personaggi!🤷

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.