cambio casa · qualche pezzo di me

Allegria

In queste settimane la tv d’informazione è allegra come un funerale di terza classe pagato dall’orfanotrofio gestito da suore avare*, perciò la evito per non cadere maggiormente in depressione.

Per darmi una una botta di vita ieri ho comprato il nuovo copri water per il bagno della casa in cui mi trasferirò, spero di non aver sbagliato la misura perché sono poco pratica.

*Suore avare: mia nonna materna morì quando mamma aveva tre anni e il suo papà, non volendola con sè per poter amministrare comodamente il patrimonio della moglie, la mise in un collegio gestito da suore.
All’età di quindici anni mia mamma restò totalmente orfana, il papà era morto a sua volta lasciandola senza un centesimo, così quel collegio per lei divenne un orfanotrofio dal quale uscì a ventun’anni con un solo vestito addosso e senza una casa dove stare.
Le suore, sollevate dalla sua maggiore età, la buttarono fuori dal collegio senza il minimo scrupolo.
Ho soltanto immaginato quanto quell’infanzia e giovinezza la segnarono, ma i racconti di severa crudeltà educativa applicata dalle suore li ricordo bene: spesso rasentavano il sadismo.

Meglio non pensarci, appena esce un occhio di sole me na vado al pascolo con le mucche e canto.

12 pensieri riguardo “Allegria

  1. Da bambina avevo paura delle suore, forse perché andavo a un asilo gestito da loro. Alcune classi avevano maestre civili e altre suore, e mi ricordo che già all’epoca tra noi bambini girava voce che le suore fossero molto severe e cattive. L’unica suora buona era sempre in cucina!

    Piace a 1 persona

  2. Ciao!
    Mi stavo giusto chiedendo come procedesse il tuo trasloco e sono venuta a fare un salto sperando di trovare però aggiornamenti migliori …
    Piuttosto che parlare di quelle suore, preferisco chiederti del coperchio del water.
    Però il paragone con la tv di informazione nowadays è perfetto direi, per cui mi associo anche all’idea del pascolo: guardiamola alla maniera delle mucche che guardano il treno.
    Un abbraccio, a tua Mamma di più.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Evaporata Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.