Opinione

Non li sopporto più uhhuhuhhuuuu

Ascoltanto la radio si è costretti a “subire” canzoni che non piacciono, sto parlando di radio commerciali ovviamente.

Ultimamente quasi tutta la pruduzione italiana mi è sgradita, ma ci sono brani che proprio non sopporto al punto di togliere il volume o le cuffie per non sentirli.
Tra questi negli ultimi anni ci sono le canzoni di Jovanotti, tutte con lo stesso tema melenso e stucchevole. L’ultima, “Prima che diventi giorno”, è infarcita di tanti “uhuhuuhuuuuhhhhuu” che mi fanno venire il mal di pancia.
Ma lui s’è talmente infiltrato nelle trame dei benefattori intoccabili che ormai, anche se pubblica uno sputo nell’occhio, la gente lo segue.

Altro da sempre insopportabile è il megalomane Tommaso Paradiso, premi Oscar di antipatia, dopo aver lasciato “Thegiornalisti” ha publbicato una canzone uguale in pieno stile Venditti, ogni volta che passa mi sembra di ascolare lui.

Poi c’è qualle brava, bella e simpatica ragazza che sia chiama Elisa, grande cantante, bella voce, ma io proprio non la reggo con tutti quei virtuosismi e svolazzi canori.

Anche Tiziano Ferro sta diventando una bella lagna.

Insomma, sarò blasfema, ma mi dà meno fastidio ascoltare Achille Lauro.

 

32 risposte a "Non li sopporto più uhhuhuhhuuuu"

  1. “anche se pubblica uno sputo nell’occhio, la gente lo segue”

    Bravissima. Lo noto anch’io.
    Ed è un peccato che, un popolo con la storia culturale ed artistica come gli Italiani, si sia trasformato (per una buona parte) in un gregge di pecore.

    Ci sarebbe da interrogarsi sulle cause.

    …E sulle conseguenze…

    Piace a 1 persona

      1. Beh…
        La politica è lo specchio della società.
        La società… È una collettività di individui.

        Se questi individui si comportano da pecore (senza offesa per gli ovini), il resto vien di conseguenza. Poi è una catena, un circolo vizioso, un cane che si morde la coda (con tutto il rispetto per i cani e le code).

        Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.