comunicazione · Informazioni · Lifestyle · Opinione

Artisti nello spazio

Qualche settimana fa ho sentito in radio la notizia che nel 2023 un miliardario giapponese sarà il primo turista spaziale.
Fin qui tutto nella norma, si sapeva che prima o poi un riccone ci sarebbe arrivato.
C’è un particolare di questa notizia che mi piace molto: il protagonista Yusaku Maezawa, un giapponese di 42 anni, porterà nel viaggio anche a sei o otto artisti, ancora da scegliere, che parteciperanno all’iniziativa #DearMoon.
Maezawa si è chiesto quali ancor più prodigiose invenzioni o capolavori avrebbero saputo creare uomini straordinari come Leonardo, o Michelangelo, potendo viaggiare nello spazio.
Per questo motivo vuol dare l’opportunità ad artisti attuali di cercare ispirazione offrendo loro questo viaggio.
L’impresa più ardua sarà trovare uomini o donne simili ai grandi geni del passato.

Progetto #DearMoon

Quasi quasi chiedo un passaggio per tornare a casa.

10 risposte a "Artisti nello spazio"

  1. Io. invece, non andrei nello spazio nemmeno se mi pagassero.
    Mi piace stare con i piedi per terra, ben saldi, e guardarmi in giro: ce n’è da vedere qui intorno, senza andar a cercare altrove, pericolosamente, ciò che non riusciamo a trovare dentro di noi.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...