Lifestyle · Opinione

Tra un missile nordcoreano e un Buondì Motta…

…questa mattina ciò che mi preoccupa maggiormente è

la scoperta

che il mio conto corrente on line non è più a zero spese…

😦

15 thoughts on “Tra un missile nordcoreano e un Buondì Motta…

      1. Io toglierei il pressoché perché la realtà dei fatti dice che loro fanno come cazzo gli pare ed il consumatore/cliente non ha nessuna voce in capitolo.Poi,se come nel post dell’altro giorno vediamo che i signori di Codacons invece di far il loro mestiere si mettono a criticare Corto Maltese che fuma…ma che te lo dico a fare!
        Che poi io vorrei vedere se un dipendente va dal suo capo con un contratto unilateralmente fatto da lui che dice: sai che c’è?Ho deciso che da ora lavoro solo 4 ore al giorno per 4 settimane ma me ne paghi 8 ogni mese.Che dici…accetta il capo o ci prende a calci in culo?👿

        Liked by 1 persona

    1. Io ne ho pochissimi perciò non avrei bisogno di banche, ma il minimo necessario per pagare le bollette devo tenerlo in banca, abito in un paesino dove la posta viene consegnata saltuariamente quindi rischio di rimanere a secco di tutto.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...