Report

2016 un buon anno per morire*

9b33031b26

Anche lui ci saluta e se ne va

* Non servono elenchi né parole, i decessi celebri di quest’anno sono tanti e noti a tutti.

 

5 risposte a "2016 un buon anno per morire*"

  1. Per non parlare di quelli meno celebri, ma più vicini. Al camposanto di un piccolo paesino di campagna che purtroppo devo frequentare, nell’ala nuova sono stati occupati – con incredibile regolarità – 4 nuovi posti all’anno negli ultimi dodici anni. Quest’anno siamo già a sette. E mancano ancora quasi tre mesi.

    Mi piace

  2. Che tristezza…
    Quest’anno tra lutti famosi e molto vicini al nostro cuore e tragedie che hanno portato a versare milioni di lacrime, si ha la sensazione che le lacrime ed il dolore non ha confini.

    Mi piace

  3. Purtroppo anno di grandi perdite anche per me. Tra i “famosi” vorrei ricordare Gato Barbieri, grande genio del sax, e ringraziarlo per le musiche di “Ultimo tango a Parigi”

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...