Freak

Sono ricca

L’unica vera ricchezza che ho sempre avuto e che ho, (finché dura), è la salute fisica, benché abbia subito parecchi attentati dovuti agli effetti collaterali dei farmaci che tanti psichiatri e psicanalisti mi hanno propinato per curare le turbe mentali.

Ovviamente le turbe mentali non si sono spostate di un centimetro, mentre il mio corpo ha dovuto compensare e lottare vigorosamente per resettare i disequilibri provocati dagli psicofarmaci. Nonostante la sofferenza, il mio cervello ha comunque contribuito parecchio a risollevare le sorti del suo contenitore poiché, in realtà, esso non è una mela bacata come tanti possono pensare, bensì un cerebro troppo dotato per rapportarsi con l’umanità terrena; da qui i malesseri e i disturbi scambiati per malfunzionamento e curati come tale.

Sono perciò fiera di poter dire che ho un fisico bestiale

Roba sana non taroccata con additivi chimici
Roba sana non taroccata con additivi chimici

Tuttavia mi sento in dovere di evidenziare che soprattutto la mia anima è bestiale giacché, come ripeto spesso, percepisco affinità interiori con gli animali.

lupescamente
lupescamente

Il cervello invece potrebbe essere un’entità aliena caduta per sbaglio (o scaricata come materiale difettoso) da qualche mezzo extraterrestre di passaggio.

nuvoletta sospetta
nuvoletta sospetta

Pertanto, riassumendo, sono un ibrido formato da corpo (umano) con anima e cervello di natura ignota.

Mah...
Mah…

Questa potrebbe essere la spiegazione di certe mie “assenze”. Soprattutto notturne.

Ho nei cassetti tutti i capitoli per pubblicare un autentico best seller ma, chissà perché, mi ostino a scrivere le solite storielle.

I miei manoscritti
I miei manoscritti segretissimi

 

27 thoughts on “Sono ricca

  1. Vale sempre la locuzione latina mens sana in corpore sano, no? E allora, se tanto mi dà tanto, non posso che pensare tu abbia un diamante per cervello, luccicante e perfettamente sfaccettato. Insomma, mica me le invento le cose, le foto parlano chiaro e quanto ci dici conferma pari pari ogni osservazione. Purtroppo la medicina ancora oggi si trova ad essere sempre fuori luogo dinanzi a soggetti superiori, tanto che deve trovare il modo – con le sue risorse, se vogliamo ancora primordiali – di riportare tutti su uno standard riconosciuto, facile da controllare. Purtroppo questo standard di noi altri è di livello medio basso, nulla che possa in qualche modo avvicinarsi alla tua forma psicofisica.
    Sono comunque contento di poter appurare che tolto le manifestazioni di rigetto che hai provato con l’intervento di psichiatri e psicanalisti incoscienti, tutti in te resiste instancabile ad ogni attacco esterno.
    Un applauso! 😊

    Liked by 1 persona

    1. Ehhhehhe, caro Luca tu sei un uomo pieno di fiducia. Invece a me sorge il dubbio che le mie elucubrazioni siano manifestazioni di un disturbo compulsivo che talvolta mi impedisce di pubblicare senza ritegno le mie personali paranoie. Per fortuna in questo spazio viene solo chi ha voglia di farsi un giro sulla carrozza di pensieri fuggiti da una gabbia sgangherata. 😉

      Liked by 2 people

      1. Cara Nadia, cercare di tenere i tuoi pensieri in una gabbia, seppur sgangherata, è come cercare di contenere l’oceano dentro una damigiana.
        Vanni

        Liked by 2 people

      2. Beh… non voglio assolutamente mettere in discussione quanto dici, Nadia e attenendomi alle tue parole non posso che pensare che nel tempo qualcosa di quanto da te scritta mi è sfuggita totalmente. E che caspita… devo assolutamente porre rimedio per conoscere quanto prima quelle che definisci “personali paranoie”. Ad oggi, da quanto scrivi, mi arriva facile l’idea di un’ autoironia fuori dal comune, di un esporre proprie problematiche e debolezze da una parte e punti di forza dall’altra, mai con tono lamentoso per le prime e mai con voce esuberante di vanto per le seconde. Praticamente hai dalla tua la debolezza di non essere logorroica per certi aspetti e vanitosa per altri e questo un gran problema certo, ma solo per gli invidiosi che leggono.

        Liked by 1 persona

  2. Tra l’altro non bisogna dimenticare che il nostro corpo è solo dato in affido temporaneo al suo occupante, quasi come fosse un terreno di nutrimento per qualcosa di più sofisticato tipo il cervello e quindi in definitiva x quello che questo organo produce, ovvero i pensieri. Tenerlo in efficienza dovrebbe essere il principale scopo dell’essere umano, anche curando l’ambiente nel quale vive ovvero il pianeta Terra, che allo stato appare l’unico posto idoneo ai nostri parametri di sopravvivenza.
    Nel Tuo caso direi che riesci a tenere egregiamente efficienti sia il corpo che la mente, sin dalla notte dei tempi l’Uomo ha capito che sono entrambi compenetrabili e indivisibili.
    La molla ancestrale che tutt’ora regola la specie umana è l’attrazione sessuale, detto così in soldoni sembra banale ma non lo è affatto, ma qui si apre un universo e uscirei “fuori tema”, la mia prof di lettere (spero campi ancora) ne sa qualcosa.
    Con affetto, Vanni.

    Mi piace

  3. Uff… quanto è faticoso scrivere su wordpress dal proprio smartphone, soprattutto da uno smartphone con sistema Windows Phone per il quale non esiste app dedicata di WordPress e colgo l’occasione per chiedere scusa per i probabilissimi pasticci commessi (non rileggo per vergogna degli strafalcioni scritti). Chiederò ai gran capi di sbloccare WordPress nella rete aziendale. 😂 Vabbè, grossa parentesi eliminata, ti abbuono il “vanitoso” amor proprio. 😁

    Liked by 1 persona

  4. Le tue “solite storielle” sono geniali; per scrivere un best seller, dovresti fare una lobotomia 😉 Così, magari, diventeresti come Dan Brown o come Fabio Volo ehehehe
    Niente male, il fisico! Mentre tu fai palestra, mi si è sollevato il portatile!

    Mi piace

      1. Finché tanti lo apprezzano è impossibile fermarlo. Il lavaggio cerebrale mediatico ha fatto da trainer al terrorismo, figuriamoci quando si scrivono semplici storielle d’amore nelle quali ognuno vorrebbe ritrovarsi. Liala vende ancora eh…

        Liked by 1 persona

      1. Grazie Nadia 😀 Che sia vero? Fosse vero, questa mia la devo pensare una ricchezza che sta bene ovunque, che non occupa molto spazio, ben poco sfarzosa e ancor meno appariscenza 😀

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...