Ambiente · animali · BLOG AMICI · Opinione

Storia di una dipendenza finita bene, ovvero, a che cosa serve leggere libri.

STORIE SELVATICHE

Potrei dire che non me lo ricordo, a che cosa serve leggere libri, perché sono passati anni da quando mi sono posta questa domanda per la prima volta e l’unica risposta che ho saputo darmi nel tempo è stata una sola: a rassicurarmi sul fatto che il mondo che mi propina qualche burattino a sua volta manovrato da interessi di potere, utilizzando, tra l’altro, coercizioni che creano inevitabilmente una quotidianità alienata e delirante, NON E’ REALE. Ho smesso di ascoltare gli imbonitori da schermi televisivi e mediatici in genere ormai molti anni fa. Ho smesso, mi sono disintossicata da televisioni, social e anche canali radio palesemente vendute al miglior offerente.

Ho letto dei libri, appunto; mi sono dedicata a quest’attività ritenuta fuori tempo. Ho studiato le tecniche di manipolazione, di comunicazione subdola, utilizzata per fini altrettanto subdoli e quando ho inteso il meccanismo malato, ho preferito fare la spettatrice esterna…

View original post 1.647 altre parole

Un pensiero riguardo “Storia di una dipendenza finita bene, ovvero, a che cosa serve leggere libri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.