Informazioni

L’arte del riciclo diventa allegria

È stata inaugurata ieri, nel mio paese: Salice Terme, la mostra di pesci in legno dell’artista Emamuele Firpo.
L’evento è stato organizzato dalla Biblioteca di Godiasco Salice Terme in collaborazione con l’Hotel Clementi che ha messo a disposizione un grande salone per esporre le opere.
Davanti a un pubblico entusiasta e partecipe l’autore ha raccontato il proprio lavoro, che lui precisa essere un hobby, poiché Emanuele Firpo è principalmente un rinomato barman. 

I suoi pesci trovano vita fuori dall’acqua, sono realizzati con materiale di recupero, principalmente legno (antine in disuso, taglieri, assi per lavare i panni); dopo aver preso forma vengono colorati diventando allegre creature marine dentro un acquario a secco.

Ogni pezzo può essere utilizzato sia come decorazione, sia come appendino per rallegrare un ambiente; i pesci hanno tutti un nome, loro, per esempio, sono Angy e Ariel.

La giornata calda è stata accompagnata da buon vino e bevande fresche, offerte al buffet d’inaugurazione



La mostra è aperta fino al 24 luglio e tutte le opere sono in vendita

9 pensieri riguardo “L’arte del riciclo diventa allegria

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.