Opinione

Il bacio

Qualche anno ho letto sul Corriere della Sera un articolo sui baci cinematografici più interessanti, erano baci davvero affascinanti.

Il bacio è un segnale importantissimo sulla qualità del rapporto affettivo o amoroso che c’è tra le persone.

Tralasciando le predisposizioni caratteriali di ciascuno: c’è chi non ama il contatto fisico nelle occasioni quotidiane ma lo gradisce altrove, è raro trovare persone che lo evitano anche in privato, però qualcuno esiste, pertanto teniamo in disparte queste eccezioni.

Di norma il bacio è un buon termometro per misurare l’intensità dei rapporti.

Personalmente non gradisco le smancerie gratuite e pubbliche se non in occasioni speciali, ad esempio quando si ritrova un amico dopo tanto tempo, o per manifestare un impulso ben preciso.
Però mi piace da impazzire il “bacio d’amore”, passionale, intenso e profondo.
Adoro essere baciata con ardore da un uomo che mi piace, ma anche i baci languidi morbidi prolungati sono ricchi di emozioni.
Sfiorare labbra con labbra, accarezzare con la lingua il profilo della bocca per introdurvisi voluttuosamente, preliminari indubbiamente necessari per condurre gli amanti verso intensi piaceri non solo carnali.

La carnalità è importantissima e, se accompagnata dalla partecipazione mentale reciproca, l’effetto sarà strepitoso. Sembra un’ovvietà, però succede raramente che ci sia questa unione totale mentre ci si ama, il fantastico accordo tra corpo anima e cervello.

Rifletteteci bene quante volte vi è capitato?

A me pochissime, ma quelle poche sono state eccellenti, addirittura una volta – una soltanto – ho (abbiamo) raggiunto l’estasi.

L’estasi viene comunemente associata al misticismo, ma l’esperienza m’insegna che non è uno stato esclusivo sollecitato dalla devozione religiosa, benché la consuetudine l’identifichi solo con questa sfera emotiva.

So bene di scrivere affermazioni “forti” che andrebbero discusse ampiamente, ma qui parlo solo del bacio.

Quidi: baci baci baci! Baci a iosa! Baci a volontà! Baciamoci tanto, ma soprattutto baciamoci bene!  

19 risposte a "Il bacio"

  1. A proposito di “estasi” a me sembra che l’estasi della santa Teresa del Bernini sia un’estasi più carnale che mistica…se le guardi bene la bocca sembra appena “uscita” da un bacio tutt’altro che casto.

    Piace a 3 people

  2. Non è affatto un’ovvietà! Quando un rapporto si incrina, la prima cosa che spariscee è il bacio. Si dice che le prostitute non si lascino mai baciare nello svolgimento della professione. Il bacio è qualcosa di molto profondo più dell’atto carnale in sé. 🙂

    Piace a 3 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.