9 risposte a "Ci sarebbero altri giorni della memoria"

  1. La storia umana ahimè è piena di popoli cancellati e se avessimo rispetto per la storia magari entreremmo di permettere che ciò accada ancora invece succede ancora oggi.Recente è lo sterminio dei tutsi in Ruanda e ancora in atto la tragedia dei curdi.Ma ve ne sono tante altre in corso e a nessuno frega nulla fintanto che qualche superstite magari approda in Europa ed allora è un problema perché di fatto non li si vuol vedere…

    Piace a 1 persona

  2. Forse perché siamo un po’ troppo campanilisti Eva… e non ci fa onore, però il “nessuno” è un po’ troppo azzardato. Mio cugino ama i nativi d’America ne conosce ogni storia possibile e ne parla con altri appassionati. È dalle piccole voci che si crea una massa. Siamo tutti simili davanti ad abusi o o alla violenza o alle stragi ma non siamo uguali come terra di appartenenza. E la globalizzazione giusta o sbagliata forse potrebbe avere una giusta ragione di esistere se globalizzasse la storia del mondo in un’unica e articolata storia. Direi… che mi sono espressa in ultimo in un modo forse utopico. 🙂

    Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.