Opinione

49

Con il numero 49 ho vinto per ben tre volte le uova di cioccolato nelle lotterie di Pasqua.

Il 49 è un numero che mi piace, forse perché è multiplo di 7 altro numero simpatico.

Parecchio tempo fa vidi un film, non so più in quale rete, non ricordo né il titolo né l’autore però vi recitava Ornella Vanoni protagonista proprio con il numero 49.

Ciò che mi colpì maggiormente è che al raggiungimento del 49° anno di età tutti dovevano partecipare ad una crociera dalla quale non sarebbero più tornati perché secondo la legge non si poteva vivere oltre i cinquat’anni.

Riflettendoci bene non mi sembra nemmeno una cattiva idea.
Pensate un po’ quanti problemi in meno avrebbe l’umanità, ad esempio in Italia: nessuna pensione da pagare, nessun anziano da accudire o da abbandonare, meno problemi per sanità, meno sofferenze, meno Berlusconi, Salvini ancora 4 anni e poi fÖra di bal, nessun senatore a vita.
Insomma un bel po’ di scassacazzi in meno.

E io? Dalla morte di mia mamma (l’unica persona a cui potevo essere utile) nel 2009, sto qui a far volume, sporcizia e null’altro.

Dieci anni sprecati.

AH, ho trovato il film, è questo

30 risposte a "49"

  1. Ricordo quel film, una visione distopica tremenda, per me fu qualcosa di osceno… 😦

    Mi dispiaccio che tu non ti senza utile, io combatto da sempre contro il fatto che tutti vogliono farmi sentire inutile… di certo tu sei per me opportunità di commentarti, di comunicare e chissà se anche opportunità ci conversazione in armonia con la Vita, la Natura, la Morte, auguri per la tua certa luce di forza di coscienza aumentante momento dopo giorno dopo anno, buongiorno! ❤ … ❤

    Mi piace

      1. Il tema volontariato per me è molto complesso, ho un’anima fragilissima e tendo a traferire su di me le sofferenze che vedo intorno, anche se sono in televisione o sono di fantasia. Persini i film di sofferenza mi fanno male. Ieri mentre ero dentro il sarcofago della risonanza magnetica mi passavano davanti le immagini di Chernobyl

        Mi piace

      2. La risonanza fa un po’ impressione, effettivamente. Però sentirsi inutili è triste. Devi stare bene con te stessa anche con i tuoi problemi oggettivi. Nel volontariato, se vedi davvero la realtà, npn stai lì per gloria personale, si va i burn out, per le situazioni che tratti e per i colleghi a volte strani.

        Mi piace

      3. Badare agli anziani non è una passeggiata. Mia sorella che è rimasta a Sulmona, si è resa utile a nonna, zia e adesso ci sono mio padre e mia madre che hanno 90 anni. L’anno scorso mio padre ha avuto il fuoco di s. Antonio all’occhio e mia sorella per un anno è andata tre volte al giorno a medicarlo, avendo anche famiglia e negozio. Mia madre non fa più niente da anni e ha smesso anche di cucinare, non connette e va facendosi sotto. Alla fine, situazione ormai insostenibile, li ho convinti a prendere una donna 3 volte a settimana e non basta, ma mia sorella era al limite e io non posso aiutarla perché sono via e perché non ce la faccio. Non è facile con gli anziani, da fuori pensano che i figli se ne disinteressino ma sono loro difficili da gestire, perché non vogliono abdicare.

        Mi piace

      4. Lo so bene, la signora di cui mi occupavo era autosufficiente ma di testa era completamente andata. Dava della puttana alla donna delle pulizie e diceva che le ribava tutto. Andave in giardino a gridare e mi chiedeva di chiamare i carabinieri. Calmarla era impossibile. E io capivo che lei stava proprio soffrendo per quelle cose

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.